Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
01BULDS
Motori termici per trazione
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Meccanica - Vercelli
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Nuccio Patrizio ORARIO RICEVIMENTO     36 13 6 0 8
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/08 5 B - Caratterizzanti Ingegneria meccanica
Obiettivi dell'insegnamento
La finalità del corso è di fornire le nozioni fondamentali sui motori alternativi a combustione interna. Il corso comprende sia una parte propriamente descrittiva, avente lo scopo di fornire una conoscenza generale di tali macchine, sia una parte a carattere metodologico e formativo.
Competenze attese
Lo studente acquisirà le necessarie conoscenze che gli permetteranno di determinare la scelta del motore alternativo più adatto nel campo della trazione terrestre in relazione al suo impiego e che costituiranno la base della loro progettazione fluidodinamica e termica.
Prerequisiti
Sono propedeutiche le seguenti materie: Fondamenti e applicazioni di termodinamica; Trasmissione del calore, acustica e illuminotecnica; Meccanica applicata alle macchine; Macchine.
Programma
Criteri di scelta del ciclo ideale per i motori volumetrici a combustione interna. Rendimento del ciclo ad aria ideale; rendimento limite del ciclo ad aria reale e a combustibile; ciclo limite equivalente. Rendimento termodinamico interno. Ciclo indicato. Rendimento organico. Espressione della potenza utile e della pressione media effettiva. Configurazioni generali della distribuzione nei motori a quattro e a due tempi; il riempimento dei motori a quattro e a due tempi. La carburazione: il carburatore elementare; dispositivi correttori. Apparato di iniezione elettronica nei motori ad accensione comandata. Velocità di reazione e di propagazione della fiamma; propagazione della fiamma laminare; influenza della turbolenza; l'angolo di combustione. Influenza della dosatura sulle prestazioni del motore. Anomalie di combustione nei motori ad accensione comandata. Esigenze dell'iniezione nei motori ad accensione per compressione; penetrazione della goccia; ritardo di iniezione. Combustione nei motori ad accensione per compressione. Schemi dei principali apparati di iniezione per motori a ciclo Diesel. La caratteristica meccanica e di regolazione dei motori ad accensione comandata e ad accensione per compressione. Metodi per il miglioramento della caratteristica meccanica e di regolazione dei motori ad accensione comandata e ad accensione per compressione. Problematiche relative alla trasmissione del moto dal motore alle ruote del veicolo. Generalità sulla sovralimentazione dei motori alternativi a quattro tempi; sovralimentazione con compressore a comando meccanico e con turbina a gas di scarico.
Laboratori e/o esercitazioni
Smontaggio di un motore automobilistico e analisi dei principali elementi costruttivi. Rilievo al banco-prova delle prestazioni di un motore alternativo a combustione interna. Determinazione a calcolo di un "ciclo convenzionale" di un motore a quattro tempi e delle prestazioni fornite (potenza, coppia, consumi specifici).
Bibliografia
Capetti: Motori Termici. Ed. UTET, 1967. A. Beccari, C. Caputo: Motori Termici Volumetrici. Ed. UTET, 1987. J.B. Heywood: Internal Combustion Engine Fundamentals. Ed. McGaw Hill,1988. G.C. Ferrari: Motori a combustione interna. Ed Il Capitello,1992. I testi saranno inoltre integrati con appunti forniti dal docente.
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
È richiesta la presentazione in sede d'esame degli elaborati relativi alle esercitazioni e ai laboratori. L'esame si svolge in sola forma orale con domande che vertono sia sul programma delle lezioni, sia su quello delle esercitazioni svolte in aula e in laboratorio.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti