Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
01EIUHH
Circuiti elettronici
Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica - Mondovi'
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Passerone Claudio ORARIO RICEVIMENTO AC ING-INF/01 3 1 1 0 2
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/01 5 B - Caratterizzanti Ingegneria elettronica
Obiettivi dell'insegnamento
Alla fine del corso lo studente deve avere acquisito la capacità di analizzare circuiti elettronici lineari analogici, attivi e passivi, con o senza reazione; possibilmente dovrebbe padroneggiare anche le tecniche di progetto di tali circuiti, almeno per alcune particolari categorie.
Programma
- Stadi elementari: derivazioni delle caratteristiche dinamiche dai modelli per piccolo segnale dei dispositivi; analisi delle amplificazioni di tensione, di corrente, delle resistenze di ingresso e di uscita. Coppia differenziale: analisi delle amplificazioni di modo comune e differenziale, rapporto di reiezione del modo comune; pompe e specchi di corrente.
- Connessione in cascata di stadi: varie combinazioni di connessioni in cascata di stadi a due a due, sia accoppiati sia disaccoppiati in continua; proprietà degli amplificatori così ottenuti limitatamente alla banda passante.
- Reazione: metodo di Rosenstark e metodo di Blackman per l'analisi di circuiti reazionati; altri metodi di analisi; influenza della reazione sulle resistenze d'entrata e di uscita, sulla banda passante e sulla distorsione.
- Risposta in frequenza: influenza degli elementi reattivi di accoppiamento interstadio e degli elementi di by-pass; il modello di Giacoletto dei transistori bipolari; modello per alta frequenza dei transistori ad effetto di campo; influenza dei parametri parassiti di alta frequenza sulle prestazioni degli stadi elementari.
- Filtri RC attivi: progetto di filtri RC attivi mediante filtri reattivi e loro simulazione mediante inserzione di GIC.
Laboratori e/o esercitazioni
Le esercitazioni constano di esercizi di calcolo svolte dagli studenti sotto la supervisione del docente e/o di un esercitatore.
I laboratori riguardano misure e osservazioni sperimentali sui circuiti trattati nella setti-mana specifica o precedente; anche in questo caso le misure e le osservazioni sono eseguite dagli studenti sotto la guida del docente e/o di un esercitatore.

Note


Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti