Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
01EJAJC
Dispositivi e tecnologie elettroniche
Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica - Mondovi'
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/01 5 B - Caratterizzanti Ingegneria elettronica
Obiettivi dell'insegnamento
Elementi di fisica dei semiconduttori. La tecnologia planare dei semiconduttori. Tecniche di integrazione di un sistema elettronico su semiconduttore: valutazione costi/benefici. Trasduzione delle specifiche sistemistiche in dispositivi/strutture a semiconduttore: limiti e possibilitÓ. Analisi dei principali dispositivi bipolari. Tecnologie MOS e principi di funzionamento del MOSFET. Il concetto di ampio segnale in dispositivi non lineari. Il concetto di piccolo segnale e di linearizzazione. Il transistor come elemento di commutazione. Il transistor come amplificatore. Le memorie a semiconduttore: tecnologie e funzionamento. Dispositivi optoelettronici: tecnologie e funzionamento.
Programma
Il modulo affronta lo studio delle prinicipali tecnologie e dispositivi elettronici e optoelettronici. La traduzione delle specifiche sistemistiche in dispositivi/strutture a semiconduttore rappresenta l'argomento centrale del modulo, strutturato nelle seguenti sezioni tematiche:
- Semiconduttori: fisica e tecnologia
- Giunzioni a semiconduttore: il diodo e il transistore bipolare
- Strutture MOS: fisica e tecnologia; transistori a effetto di campo JFET e MOSFET: principi di funzionamento e modelli
- Transistor: modelli di grande e piccolo segnale; applicazioni in commutazione e in linearitÓ
- Tecnologie e strutture delle memorie a semiconduttore
- Dispositivi Optoelettronici: fisica e applicazioni; fotodiodi, laser.



Laboratori e/o esercitazioni
Le esercitazioni seguiranno gli argomenti delle lezioni. Nella parte iniziale si darÓ spazio alla valutazione numerica delle grandezze pi¨ rilevanti dei materiali semiconduttori sia all'equilibrio sia fuori equilibrio. Successivamente si analizzeranno le principali applicazioni dei dispositivi studiati. Queste esercitazioni, oltre a chiarirne i principi di funzionamento, ne analizzeranno in modo quantitativo alcune applicazioni. I laboratori saranno rivolti alla misura sperimentale di alcuni semplici circuiti premontati in modo da verificarne il funzionamento.

Note


Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti