Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
01EQNGA
Misurazione e strumentazione
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Elettrica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Carullo Alessio ORARIO RICEVIMENTO AC ING-INF/07 36 4 16 0 7
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/07 5 B - Caratterizzanti Ingegneria elettrica
Obiettivi dell'insegnamento
Fornire le conoscenze di base per la corretta progettazione di una misurazione e per la presentazione dei risultati di misura. Durante le lezioni, sarÓ presentato un esempio di diagramma di produzione di una misura e saranno descritti il modello deterministico ed il modello probabilistico per la stima dell'incertezza. Saranno inoltre illustrati i principali metodi e strumenti (analogici e numerici) impiegati per la misurazione delle grandezze elettriche di base in corrente continua e alternata.
Durante le esercitazioni, saranno svolti esercizi di stima dell'incertezza di misura.
Le esercitazioni sperimentali di laboratorio permetteranno agli allievi di familiarizzare con alcuni dei metodi e degli strumenti per grandezze elettriche descritti durante le lezioni.

Competenze attese
Analisi di reti elettriche, conoscenza dei principali circuiti analogici e digitali, principali regole di derivazione e integrazione di funzioni, analisi statistica di dati di misura
Prerequisiti
Analisi matematica, elettrotecnica, elettronica analogica e digitale, probabilitÓ e statistica
Programma
L'organizzazione internazionale della metrologia ed il sistema SI. RiferibilitÓ e taratura della strumentazione. Principali caratteristiche metrologiche di un dispositivo per misurazione. Misurazioni dirette ed indirette. L'incertezza di misura: modello deterministico e modello probabilistico.
Principi di funzionamento degli strumenti analogici elettromeccanici.
Principio di funzionamento e applicazioni di misura dell'oscilloscopio analogico.
Metodi di ponte in corrente continua.
Strumenti analogici per la misurazione di tensione e corrente alternata.
Misurazione di frequenza e di intervalli di tempo.
Richiami sui principi della conversione analogico/digitale e sui convertitori A/D parallelo (o flash), ad approssimazioni successive e a integrazione. Multimetri digitali. Cenni sul principio di funzionamento dell'oscilloscopio a memoria digitale.
Metodi e strumenti per la misurazione della potenza elettrica in sistemi monofase e trifase.



Laboratori e/o esercitazioni
Esercizi di stima dell'incertezza (modelli deterministico e probabilistico).
Misurazione di resistenza mediante: metodo
volt-amperometrico, ponte di Wheatstone, multimetro numerale. Esercitazioni d'uso dell'oscilloscopio analogico e di strumenti per la misurazione di grandezze alternate. Misurazione di potenza elettrica attiva e reattiva.

Bibliografia
A. Carullo, U. Pisani, A. Vallan, 'Fondamenti di misure e strumentazione elettronica', Edizioni C.L.U.T. ' Torino, 2006.
Controlli dell'apprendimento / ModalitÓ d'esame
Valutazione delle esercitazioni di laboratorio ed esame orale.
Per gli studenti che non producono relazioni di laboratorio: prova scritta e prova orale.
Note



Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti