Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
01ESBEH
Storia del pensiero urbanistico e degli strumenti di pianificazione della cittą
Corso di Laurea in Pianificazione Territoriale, Urbanistica E Ambientale - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Chicco Paolo       60 0 0 0 6
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/21 5 B - Caratterizzanti Architettura e ingegneria
Obiettivi dell'insegnamento
Acquisizione di conoscenze generali sia del pensiero e delle sperimentazioni dell'urbanistica moderna e contemporanea, che dei piani urbanistici intesi come strumenti e come casi paradigmatici di alcune fasi dell'urbanistica.
Il corso verrą svolto tramite lezioni; nel corso dell'anno saranno effettuati test di controllo dell'apprendimento (ovviamente non condizionanti l'esisto dell'esame finale).
Competenze attese
Capacitą di cogliere la natura tecnica, culturale, sociale e politica dell'urbanistica e dei piani, il suo carattere di 'sapere cumulativo', il ruolo del contesto socioeconomico e politico, il rapporto con i modi di formazione e appropriazione della rendita urbana.
Prerequisiti
Conoscenza dei tratti fondamentali della storia dell'Europa e dell'Italia dalla prima rivoluzione industriale ai giorni nostri.
Programma
I temi trattati:
- origine dell'urbanistica moderna ed il relativo dibattito;
- prime esperienze, a scala europea ed italiana, in materia di legislazione, piani e progetti;
- i grandi piani urbanistici del '900: alcuni casi paradigmatici. I piani di Amsterdam, Stoccolma, Copenhagen, Piano della Grande Londra ed esperienza delle New Towns;
- la vicenda urbanistica italiana a partire dalla legge fondamentale del 1942; il sistema della pianificazione in Italia; le diverse e successive 'generazioni' di piano urbanistico;
- il dibattito ed i tentativi attuali di riforma urbanistica.
Topics to be dealt with:
- the origin of modern town planning and relevant discussion;
- the first experiments , both European and Italian, concerning laws, planning and projects;
- the important town planning of the 20th century. Some interesting examples: the plans of Amsterdam and Stockholm, Copenhagen, the Greater London Plan and experiments of the New Towns;
- the urban situation in Italy, beginning with the basic law of 1942; the town-planning system in Italy; the different and successive 'generations' of town planning;
- current discussion and attempts at urban reform.
Programma: informazioni integrative
Il taglio che sarą seguito si preoccuperą di:
- mettere in evidenza il contesto storico in cui si colloca l'avvio della urbanistica moderna e le successive esperienza di pianificazione, ovvero le determinanti economiche e sociali alla radice delle diverse esperienze e soluzioni urbanistiche via via elaborate;
- mettere in evidenza i rapporti fra le varie esperienze esaminate ed i modi e meccanismi di formazione della rendita urbana;
- mettere in evidenza la prospettiva di riforma del sistema della pianificazione che queste esperienze evocano od a cui queste esperienze fanno riferimento.
Laboratori e/o esercitazioni
Non sono previsti laboratori ed esercitazioni (a parte alcuni test di controllo dell'apprendimento che saranno effettuati nel corso del periodo didattico).
Bibliografia
Testi principali (obbligatori):
Chicco P., 2007, Dispense per il corso di Storia del pensiero urbanistico e degli strumenti di pianificazione della cittą, datt.;
Mazza L., Urbanistica in Gran Bretagna, Clup, Milano;
Salzano E., 2003, Fondamenti di urbanistica, Ed. Laterza, Bari-Roma.
Testi integrativi (facoltativi):
Zucconi G., 1987, La cittą contesa, Jaka, Book, Milano;
Campos Venuti G., Oliva Federico, 1993, Cinquant'anni di urbanistica in Italia, Ed. Laterza, Bari-Roma (in particolare i capp. 1,2,3,5),
Campos Venuti G., 1994, La terza generazione dell'urbanistica, F.Angeli, Milano;
Colombo G., Pagano F., Rossetti M., 2003, Manuale di Urbanistica, Il sole 24 ore, Milano;
Di Biagi P., Gabellini P., 1992, Urbanisti italiani, Ed. Laterza, Bari-Roma (in particolare: 'Giovanni Astengo');
Gabellini P., 2001, Tecniche urbanistiche, Carocci Editore, Roma (in particolare, capp. 8 e 10)
Controlli dell'apprendimento / Modalitą d'esame
Test nel corso dell'anno ed esposizione in sede di esame.
Note

E' utile una presenza continuativa alle lezioni, nel corso delle quali verranno illustrati anche contenuti che vanno necessariamente al di lą di quanto contenuto nella bibliografia consigliata agli studenti (a volte anche a spiegazione e discussione dei contenuti stessi della bibliografia).
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti