Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
01ETEDN, 01ETECC
Economia e tecnica aziendale
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Guerra Gianni       0 0 0 24 9
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
SECS-P/07 5 F - Altre attivitą (art. 10) Totale
Obiettivi dell'insegnamento

Scopi


Inquadrare la gestione economica e gestionale dell'impresa.

Comprendere la struttura del bilancio di esercizio e nalizzarlo attraverso i principali indicatori.

Comprendere la struttura di costo industriale e i suoi diversi utilizzi nella gestione aziendale, in particolar modo nelle decisioni operative.

Comprendere il concetto di investimento industriale e utilizzare le principali tecniche di valutazione.

Illustrare il processo di controllo di gestione aziendale.

Illustrare le tecniche di budget per la gestione preventiva dell'azienda.



Prerequisiti


Per questo corso non sono necessari dei prerequisiti.



Programma


Contenuti del corso svolto presso il Politecnico di Torino.




  • L'azienda ed il sistema economico.

  • I processi aziendali e i modelli organizzativi dell'impresa.

  • La valorizzazione economica delle attività dell'impresa.

  • Il bilancio aziendale: stato patrimoniale e conto economico.

  • L'analisi di bilancio: indicatori.

  • I costi industriali: tipologie e modelli di calcolo.

  • La contabilità industriale: generalit' e modelli di riferimento.

  • La contabilità per centri di costo.

  • La contabilità per attivit'.

  • L'utilizzo dei costi in azienda.

  • Il budget aziendale.

  • L'analisi degli scostamenti.

  • Il valore monetario nel tempo.

  • L'analisi degli investimenti.






Bibliografia

Questa raccolta di materiale, prodotta ad uso interno, è
stata realizzata per i moduli del Politecnico di Torino.
Ne è vietata la riproduzione e qualsiasi forma di commercializzazione.

Informazioni sul formato PDF(formato .pdf 35 KB)


Dispense messe a disposizione dal tutore Maurizio Da Bove nell'anno accademico 2007-2008.





Questa raccolta di materiale, prodotta ad uso interno, è stata realizzata
per i moduli del Politecnico di Torino. Ne è vietata la riproduzione e qualsiasi
forma di commercializzazione.

Informazioni sul formato PDF(formato .pdf 35 KB)





Materiale messo a disposizione dal tutore Da Bove Maurizio nell'anno accademico 2007-2008.




Materiale aggiuntivo anno accademico 2008-2009.










Il materiale di riferimento ' costituito da testi, dispense, esercitazioni e temi d'esame pubblicati nel sito del corso.


È possibile utilizzare come materiale di supporto il CD-ROM multimediale
Economia ed Organizzazione Aziendale I (Prof. Ravazzi), per il quale si danno le seguenti indicazioni di utilizzo:

- Primo CD-ROM: tralasciare la parte A, utilizzare la parte B come approfondimento facoltativo;

- Secondo CD-ROM: la parte C è coerente con il testo adottato e lo svolgimento del corso.
La parte D (esercizi) è da svolgere in riferimento alla parte C. Solo se si è affrontata la parte B del primo CD-ROM
è possibile utilizzare la simulazione di bilancio (esercizio di costruzione del bilancio a partire dalla contabilità generale).


Per maggiori ragguagli circa le specifiche relative ai CD-ROM prodotti consultare l'Area CD-ROM multimediali.



Testi di supporto


Brusa, Contabilità dei costi




  • Cap. 1 - Tutto.

  • Cap. 2 - Tutto; Studiare paragrafi da 1 a 10. Leggere, sono ottimi esempi, i rimanenti tre paragrafi.

  • Cap. 3 - Leggere i paragrafi 3,4,5.



Ravazzi, Calderoni, Neirotti, Paolucci, Rondi, L'Impresa, Il mulino, strumenti, 2007




  • Cap. 2 - Organizzazione impresa - Par. 3, da pg. 77

    Par. 4, da pg. 79

    Par. 5, da pg. 96 Studiare

  • Cap. 5 - Contabilità generale - Da par. 11 alla fine, da pg.185

    Esercizio di riferimento per comprendere le scritture contabili che sono alla base della costruzione del bilancio.

    I paragrafi da 1 a 10 sono da utilizzare come manuale di supporto.

  • Cap. 6 - Struttura del bilancio: stato patrimoniale - Tutto. Sono importanti gli schemi di riferimento a margine del testo e i paragrafi 4 e 5.

  • Cap. 7 - Struttura del bilancio: definizione di capitale - Par.1, 2 e 3. Sono importanti gli schemi di riferimento a margine del testo.

  • Cap. 8 - Struttura del bilancio: conto economico - Tutto. Sono importanti gli schemi di riferimento a margine del testo.

  • Cap. 13 - Analisi bilancio: redditività del patrimonio netto - Dal par.1 al par. 4 compreso (pg 337 ' 341). Sono importanti gli schemi di riferimento a margine del testo.

  • Cap. 17 - Programmazione e controllo - Tutto. Sono importanti gli schemi di riferimento a margine del testo.

  • Cap. 18 - Decisioni investimento - Tutto. Sono importanti gli schemi di riferimento a margine del testo.

  • Cap. Glossario - Utile per i riferimenti globali.






Questa raccolta di materiale, prodotta ad uso interno, è
stata realizzata per i moduli del Politecnico di Torino.
Ne è vietata la riproduzione e qualsiasi forma di commercializzazione.

Informazioni sul formato PDF(formato .pdf 35 KB)



Esempi di tema d'esame messi a disposizione dal tutore Maurizio Da Bove nell'anno accademico 2007-2008.




Materiale messo a disposizione dal tutore Da Bove Maurizio nell'anno accademico 2006-2007.




Simulazione tema d'esame messo a disposizione dal tutore Maurizio Da Bove nell'anno accademico 2005-2006.




Controlli dell'apprendimento / Modalitą d'esame

Esame esclusivamente scritto.


La prova consiste nello svolgimento di alcuni esercizi ( minimo 3, massimo 4) che vertono sui temi del corso e nella compilazione di un questionario a domande chiuse o nella risposta ad alcune domande aperte.


Esempi concreti della struttura dell'esame sono sul sito del corso.


L'esame dura circa 2 ore.


Durante l'esame NON È consentito tassativamente l'utilizzo di appunti, testi, supporti elettronici, ecc.


Per lo svolgimento, oltre ad una adeguata e sufficiente preparazione, occorrono carta, penna e, eventuale, calcolatrice.


Alla consegna dell'elaborato deve essere allegato lo statino.


Dopo la correzione che normalmente avviene entro una settimana di calendario dalla data di svolgimento, la segreteria comunica il risultato individualmente.


Per la trascrizione sul registro degli esami vale la regola SILENZIO ASSENSO; ovvero, se entro una settimana di calendario dalla comunicazione della segreteria NON viene comunicato il rifiuto, la votazione (ovviamente solo in caso di sufficienza) si ritiene accettata e come tale trascritta.


Dall'anno accademico in corso 2008/2009 si attiverà la registrazione dell'esame on line secondo le disposizioni generali fornite dalla segreteria didattica.




Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami
MATERIALI PUBBLICI

Programma provvisorio per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti