Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
01FLBCX, 01FLBBN, 01FLBCJ, 01FLBCT
Legislazione e sicurezza nelle telecomunicazioni e nelle trasmissioni via rete
Corso di Laurea in Ingegneria Informatica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Delle Telecomunicazioni - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica - Torino
Espandi...
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Marescalco Giuseppe ORARIO RICEVIMENTO     3 0 0 0 7
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
IUS/04 3 F - Altre (art. 10, comma 1, lettera f) Ulteriori conoscenze linguistiche, abilità informatiche e relazionali, tirocini, etc.
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso intende proporre uno schema di riferimento appropriato e fornire gli strumenti più adeguati per affrontare in un'ottica globale ed integrata le problematiche tecniche, organizzative, e legislative che influenzano attualmente la sicurezza dei sistemi informativi aziendali e in generale la trasmissione dei dati lungo le reti telematiche.
La diffusione sempre maggiore delle telecomunicazioni, delle trasmissioni via rete, l'utilizzo sempre più esteso di internet e delle sue applicazioni, hanno reso necessaria in un primo tempo l'adozione di regole precise, e successivamente l'approvazione di Leggi specifiche che regolamentassero il loro uso, la loro diffusione sia nel privato che nel pubblico; tutto ciò nel rispetto di diritti/doveri di tutti ma soprattutto per una certezza e affidabilità dei sistemi per quanto riguarda la protezione della privacy e il rispetto della segretezza di dati sensibili, di informazioni riservate in tutte le transazioni sia di tipo commerciale che di tipo industriale, nonché nelle operazioni tra Enti ed Istituzioni sia private che Pubbliche.
Particolare attenzione verrà posta anche sui recenti provvedimenti legislativi inerenti alla firma digitale e all'uso sempre crescente delle carte elettroniche e smart card in diversi contesti.
Programma
La moderna legislazione e l'applicazione delle Direttive Europee nei Paesi dell'Unione; la Legislazione e il Diritto Internazionale nei principali Paesi Stranieri al di fuori della UE.
Protezioni dati; modalità di invio; encryption, decryption; problematiche legali e comportamentali; il rispetto e la garanzia della protezione dei dati sensibili.
Vincoli imposti dall'applicazione delle norme di sicurezza e dal rispetto della leggi vigenti


nell'ambito della cattura, memorizzazione, uso, invio e elaborazione di dati elettronici tramite le più moderne tecnologie informatiche e telematiche .
Caratteristiche delle trasmissioni sulla base dei documenti, dell'uso di caratteri distintivi; uso di carte elettroniche e smart card; utilizzo di chiavi ' chiavi pubbliche, private - per l'accesso sicuro e riservato ai dati sensibili. Come proteggere gli accessi e come concedere le autorizzazioni per l'uso di dati riservati o protetti.
Quale futuro possibile sia in ambito civile ' utenti privati, aziende ' che pubblico: Pubbliche Amministrazioni ed Istituzioni.
Quali gli scenari oggi di qua e di là dell'Oceano, dopo le ultime esperienze sui rischi di accessi fortuiti o non autorizzati a dati significativi.
Cosa serve veramente a un tecnico, a un'azienda, a una pubblica istituzione, a un ente.
Possibili differenziazioni sulla base del campo di impiego e della tipologia dell'utente.
Quali sono gli Enti che sono stati predisposti nei singoli stati e specificamente in Italia al controllo e all'applicazione della legislazione vigente.
E' possibile prevenire? E' possibile cioè progettare sistemi che abbiano già in sé caratteristiche tali da poter garantire da rischi sia i prestatori di servizi che i fruitori degli stessi? O come ridurre tali rischi?
Si vedranno sia i possibili scenari, che le metodologie oggi proposte e quali quelle più facilmente o più immediatamente attuabili.
Si illustreranno altresì i seguenti argomenti:

 Enti normativi italiani (UNI, CEI, ecc.)
 Enti normativi europei (CENELEC) ed extra europei (EIA,TIA,ANSI, ecc)
 Enti che presiedono Internet (IAB, IETF, IANA, ICANU, RIPE '.)
 Direttive europee sulle tecnologie trasmissive
 Patenti e Certificazioni richieste agli operatori delle telecomunicazioni
 Processi di standardizzazione

- Processi di standardizzazione
Bibliografia
Appunti verranno forniti durante le lezioni dal Docente. Le Dispense saranno rese disponibili prima dell'inizio del Corso. Alcuni abstract saranno resi disponibili tramite il sito del Politecnico.
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
Gli esami saranno sostenuti secondo le indicazioni stabilite dal Politecnico di Torino per Corsi di pari durata.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti