Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2017/18
01FLXMN, 01FLXET, 01FLXFJ, 01FLXJM, 01FLXLI, 01FLXLM, 01FLXLN, 01FLXLP, 01FLXLS, 01FLXLX, 01FLXLZ, 01FLXMB, 01FLXMC, 01FLXMH, 01FLXMO, 01FLXMQ, 01FLXNX, 01FLXOA, 01FLXOD, 01FLXPC, 01FLXPI, 01FLXPL
Impostazione progettuale dell'autoveicolo
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Torino
Espandi...
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Vigliani Alessandro ORARIO RICEVIMENTO AC ING-IND/13 48 6 6 0 5
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/13
ING-IND/14
3
3
D - A scelta dello studente
D - A scelta dello studente
A scelta dello studente
A scelta dello studente
Presentazione
L’insegnamento si propone di fornire agli allievi conoscenze riguardanti la dinamica di un autoveicolo, con particolare riferimento alle principali prestazioni quali, ad esempio, velocità, accelerazione, consumo, frenatura, comportamento direzionale e comfort.
Sono fornite nozioni concernenti i sottosistemi principali dell'autotelaio (pneumatici e ruote, sospensioni, freni, sterzo, trasmissione) analizzandone in dettaglio le funzioni, le soluzioni architetturali e costruttive più diffuse ed introducendo alcune metodologie per l'analisi del loro comportamento.
Risultati di apprendimento attesi
Conoscenza della dinamica longitudinale e laterale del veicolo e del comportamento dei suoi principali componenti: pneumatici, freni, sospensioni, sistema di sterzo e trasmissione.
Capacità di eseguire calcoli previsionali delle prestazioni dinamiche del veicolo.
Prerequisiti / Conoscenze pregresse
Sono richieste conoscenze di base nell'ambito della meccanica teorica e applicata, del disegno tecnico e dei fondamenti di calcolo differenziale e integrale.
Programma
Meccanica del pneumatico (6 h)
Dinamica longitudinale del veicolo - 1 gdl (12 h)
Dinamica laterale del veicolo - 3 gdl (15 h)
Sospensioni (6 h)
Trasmissioni (15 h)
Veicoli ibridi (6 h)
Organizzazione dell'insegnamento
Crediti 6: 60 ore in aula/laboratorio (48 ore di lezione, 6 ore di esercitazione, 6 ore di laboratorio informatico).
Gli argomenti teorici presentati durante le lezioni sono accompagnati da esempi e applicazioni. Le esercitazioni in aula permettono allo studente di verificare la comprensione delle lezioni e di implementare le tecniche di calcolo proposte. Durante le esercitazioni agli allievi è richiesto di interagire attivamente con il docente, in particolare nell’impostazione della soluzione dei problemi proposti, ma non sono previste né verifiche intermedie dell’apprendimento né relazioni su progetti.
Il docente è disponibile su appuntamento (e-mail) per chiarimenti sugli argomenti illustrati.
Testi richiesti o raccomandati: letture, dispense, altro materiale didattico
Testi di riferimento
Guiggiani, Dinamica del veicolo, Città Studi.
Genta, Meccanica dell’autoveicolo, Levrotto & Bella.

Testi di approfondimento:
Milliken, Race car vehicle dynamics, SAE International
GIllespie, Fundamentals of Vehicle Dynamics, SAE

Dispense su specifici argomenti, esercizi, alcuni semplici codici in ambito Matlab e Simscape e altro materiale didattico (immagini, schemi) sono forniti durante lo svolgimento dell’insegnamento e consultabili attraverso il portale della didattica.
Criteri, regole e procedure per l'esame
L’esame consiste nello svolgimento di una prova scritta senza l'aiuto di appunti o libri ed è composto di tre quesiti relativi agli argomenti affrontati nell’insegnamento. È oggetto di valutazione la capacità di descrivere quantitativamente il comportamento di sistemi dinamici, partendo dalla definizione del modello per arrivare alla sua analisi. In particolare, sarà verificata la capacità di applicare le conoscenze e le abilità comunicative.
La prova dura 90 minuti e consente di raggiungere la valutazione massima di 30/30 e lode.
Di norma pochi giorni dopo la prova scritta lo studente è convocato per ricevere informazioni sui criteri di correzione, verificare insieme ai docenti la correzione della sua prova scritta e la relativa formulazione del voto. In questa fase egli può chiedere delucidazioni agli esaminatori segnalando eventuali problemi di interpretazione dell’elaborato.
Ulteriori dettagli sulle regole d’esame sono indicati nel portale della didattica alla pagina dell’insegnamento.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2017/18
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti