Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
01GNMGA
Trasmissione dell'energia elettrica
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Elettrica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Chicco Gianfranco ORARIO RICEVIMENTO PO ING-IND/33 30 14 12 0 5
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/33 5 B - Caratterizzanti Ingegneria elettrica
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso tratta il modello dei componenti e lo studio delle tecniche numeriche di analisi dei sistemi elettrici di trasmissione in condizioni stazionarie.
Competenze attese
Capacità di risolvere circuiti esemplificativi delle problematiche delle reti elettriche di trasmissione in condizioni normali e di guasto. Capacità di scrivere correttamente le equazioni delle reti di trasmissione. Conoscenza delle tecniche numeriche impiegate per la soluzione delle equazioni delle reti di trasmissione. Capacità di implementare il modello di una rete di trasmissione su almeno un software applicativo. Capacità di risolvere problemi operativi con l'uso di software applicativi attraverso l'impiego delle variabili di controllo della rete.
Prerequisiti
Conoscenza della struttura dei sistemi elettrici di produzione, trasporto e utilizzazione dell'energia elettrica, nozioni di base di elettrotecnica, macchine elettriche (macchina sincrona e trasformatore) e calcolo matriciale, uso di supporti informatici di base (editor di testi e foglio elettronico).
Programma
Parte I. Concetti introduttivi e modello dei componenti dei sistemi di trasmissione
Il metodo dei valori relativi e le sue applicazioni. Linee elettriche: parametri, modelli e condizioni di funzionamento di linee con estremo ricevente non controllato e controllato. Modello dei carichi elettrici. Modello dei trasformatori. Trasformatori di controllo. Modello dei sistemi di generazione, vincoli e canali di regolazione attivo e reattivo.
Parte II ' Analisi di reti di trasmissione
Costruzione della matrice delle ammettenze nodali per sistema con linea e trasformatore, rete magliata senza mutui accoppiamenti e sistema con mutui accoppiamenti. Classificazione dei nodi e delle variabili di rete. Equazioni di load-flow. Soluzione delle equazioni di load-flow con i metodi di Gauss-Seidel e di Newton-Raphson. Metodi per la soluzione rapida delle equazioni di load-flow: load-flow disaccoppiato e load-flow in 'corrente continua'. Load-flow in coordinate cartesiane. Load-flow nei sistemi con slack distribuito. Analisi di sensitività.
Parte III ' Analisi dei disservizi nel sistema di trasmissione
Calcolo delle correnti di cortocircuito in una rete. Aspetti generali e modelli. Matrice delle impedenze nodali: significato dei termini e tecniche di costruzione. Calcolo delle correnti di cortocircuito trifase in reti magliate. Calcolo delle correnti di cortocircuito trifase. Metodo delle componenti simmetriche per i guasti dissimmetrici. Studio dei disservizi. Indicatori derivati dalla matrice delle impedenze nodali.
Parte IV ' Studio di una rete magliata
Studio al calcolatore di una rete di trasmissione.
Programma: informazioni integrative
Ricevimento studenti:
in ufficio su appuntamento concordato con gli studenti direttamente, oppure tramite telefono o posta elettronica.
Recapito docente:
Politecnico di Torino, Dipartimento di Ingegneria Elettrica (secondo piano dei Dipartimenti Elettrici)
tel. 011 090 7141, e-mail gianfranco.chicco@polito.it
Comunicazioni, avvisi e materiale didattico:
sul sito web del Portale della Didattica.
Prenotazione esami:
servizio di prenotazione telematica.
Laboratori e/o esercitazioni
Esercizi di calcolo e applicazione degli argomenti trattati nelle lezioni. Esercitazioni al calcolatore.
Bibliografia
Appunti dalle lezioni.
F.Piglione, Appunti di Trasmissione dell'energia elettrica, 2005, disponibili sul portale della didattica.
E.Carpaneto, G.Chicco, R.Napoli, Esercizi sui sistemi elettrici di trasmissione, Politeko, Torino, gennaio 2005.
J.J.Grainger, W.D.Stevenson, "Power system analysis", McGraw Hill.
V.Cataliotti, "Impianti elettrici", vol.2, Flaccovio, Palermo.
F.Iliceto, "Impianti elettrici", vol.1, Patron, Bologna.
Verifica la disponibilita in biblioteca
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
L'esame comprende una prova scritta obbligatoria e una prova orale opzionale. La prova scritta riguarda prevalentemente esercizi di calcolo, con eventuale aggiunta di domande su argomenti teorici. La durata della prova scritta è di due ore, nelle quali non è possibile consultare materiale né uscire dall'aula. La prova orale, qualora lo studente desideri sostenerla, si terrà nella stessa sessione della prova scritta. Per l'accesso alla prova orale è comunque indispensabile aver superato la prova scritta con almeno 18/30. La prova orale verte su tutto il programma svolto.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti