Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
01GOSCY
Computer vision ed elaborazione di immagini digitali
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Informatica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Laurentini Aldo ORARIO RICEVIMENTO     3.8 0.5 0.7 0 7
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/05 5 B - Caratterizzanti Ingegneria informatica
Obiettivi dell'insegnamento
L'elaborazione di immagini digitali e la comprensione dal loro contenuto (computer vision) necessaria in un crescente numero di applicazioni mediche, militari, di ispezione industriale, di analisi del territorio da immagini satellitari, di sicurezza e sorveglianza, di cattura dei movimenti umani per l'animazione di personaggi virtuali o analisi del gesto sportivo, di ausilio alla guida di veicoli, etc. Il corso si propone di fornire gli elementi teorici e pratici per la progettazione di sistemi di analisi delle immagini e di visione.
Programma
Introduzione al corso. Principali problemi e campi applicativi
I Sensori. CCD ed altri sensori, camera models, calibrazione, fotometria
L'immagine digitale. La point spread function. Esempi per motion blur, apertura finita del sensore, etc. Le trasformate discrete bidimensionali. Trasformate unitarie (Fourier, seno, coseno..). La trasformata KL ed il metodo delle componenti principali
Tecniche di image enhancement. Modifica o equalizzazione istogrammi, smoothing, unsharp masking, etc.
Restituzione dell'immagine. Deconvoluzione e filtraggi. Filtro di Wiener.
La computer vision . Le sue fasi: estrazione features, segmentazione, classificazione e comprensione.
Tecniche di estrazione features. Momenti di istogammi .Trasformata di Hugh. L'edge detection. Tecniche per estrazione di parametri invarianti a trasformazioni: Fourier descriptors, momenti centrali. Estrazione asse mediale. Operatori morfologici.
Esempi di applicazioni 2D o riducibili a 2D. Tecniche OCR, identificazione di impronte digitali, riconoscimento di persone.
Problemi di visione3D. Ricostruzione di oggetti 3D, descrizione e identificazione.
Tecniche di ricostruzioni 3D. Stereoscopia passiva e attiva. Ricostruzione 3D da shading, texture, focus, contours, motion. La tomografia e la trasformata di Radon.
Analisi del movimento da sequenze di immagini. Tecniche differenziali per motion detection and tracking. Modellazione dello sfondo. Il flusso ottico. Tecniche per la cattura del movimento 3D e comprensione delle azioni.
Esempi di problemi di visione. Ausili alla guida di autoveicoli, motion capture.
Laboratori e/o esercitazioni
Le esercitazioni verteranno sull'uso di programmi per l'analisi e la comprensione di immagini e loro sequenze
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti