Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
01GOXCY, 01GOXDV
Controlli digitali
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Informatica - Torino
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Meccatronica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Greco Cosimo ORARIO RICEVIMENTO     3 1 1 0 7
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/04 5 B - Caratterizzanti Ingegneria informatica
Esclusioni:
04EIM; 01GOO; 01GQY
Obiettivi dell'insegnamento
L'obiettivo fondamentale di questo modulo è quello di fornire allo studente strumenti per il progetto di sistemi di controllo di tipo digitale. A questo scopo vengono descritti gli approcci più diffusi nel mondo della produzione e nell'ambiente della ricerca e sviluppo. Particolare enfasi sarà data alle problematiche inerenti il passaggio formulazione teorica ® realizzazione pratica. Allo scopo di rafforzare questo obiettivo sono previste esercitazioni pratiche sia di tipo informatico (in cui si potranno utilizzare Matlab, Simulink, C) che di tipo sperimentale.
Programma
1. Richiami
1.1. Sistemi discreti, a dati campionati e digitali:
1.1.1. trasformata Z; modelli VS e I/O in i e in z;
1.1.2. campionamento dei segnali e ricostruzione; equivalente discreto di un sistema continuo;
1.1.3. risposta in frequenza.

1.2. Controlli in catena chiusa:
1.2.1. specifiche;
1.2.2. regolatore dinamico; controllo a un grado di libertà; compensatori PID.

2. Strutture, specifiche e progetto di sistemi di controllo
2.1. controllo a due gradi di libertà;
2.2. progetto analitico (casi particolari dead beat, tempo di assestamento finito);

2.3. controllori IMC;

2.4. controlli adattativi:
2.4.1. sistemi a parametri variabili nel tempo;
2.4.2. stima parametrica statica;
2.4.3. identificazione in tempo reale (modelli ARX, ARMAX, ');
2.4.4. progetto di regolatori adattativi:
2.4.4.1. per piazzamento di poli e zeri,
2.4.4.2. PID,
2.4.4.3. a minima varianza,
2.4.4.4. multistep;

2.5. controllori non lineari semplici (on-off, lineare con banda morta, on-off con banda morta ecc.);

2.6. cenni sugli approcci LQ;

2.7. cenni sull'approccio H¥;

3. Aspetti tecnologici e realizzativi

3.1. schema tecnologico, gerarchia e componenti di un sistema di controllo:
3.1.1. interfacce I/O;
3.1.2. DSP;
3.1.3. sistema multiprocessore;
3.1.4. diagnostica;

3.2. analisi delle incertezze (quantizzazione delle misure, rappresentazione interna, aritmetica in virgola fissa, ');

3.3. realizzazione software dei sistemi di controllo;
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti