Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2008/09
01GPCBP
Dispositivi elettronici ad alta frequenza
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Delle Telecomunicazioni - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Naldi Carlo       3 1 0 0 7
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/01 4 C - Affini o integrative Discipline ingegneristiche
Obiettivi dell'insegnamento
Dopo una breve parte iniziale volta a garantire la conoscenza di alcuni strumenti fisici di base per l'analisi dei dispositivi moderni, compresi quelli quantistici, si studiano i pi¨ importanti dei dispositivi nel campo delle alte frequenze per telecomunicazioni, comprese le frequenze ottiche, non rinunciando al tentativo di presentarne lo studio in modo sistematico al fine di suggerire una metodologia per la comprensione di altri dispositivi non esaminati. Di ogni dispositivo si
esaminano le principali applicazioni nei settori dell'elettronica a radio-frequenza, delle microonde e dell'optoelettronica
Programma
1. Cenni di fisica quantistica e dello stato solido: equazione di Schr÷dinger, equivalenza pacchetto d'onde-particella, relazione di dispersione e concetto di massa efficace, modello di Kr÷nig-Penney. Fenomeni di trasporto: fononi acustici e ottici.
2. Semiconduttori per applicazioni in alta frequenza: composti III-V, II-VI, I-VII. Eteroepitassia ed eterostrutture: adattamento reticolare e strati sotto tensione.
3. Curva velocitÓ-campo e dispositivi a effetto di volume: Diodi gunn. Operazioni con circuito risonante. Tecniche di progetto di oscillatori a resistenza negativa.
4. Fenomeni di breakdown: Soglia per la valanga. Dispositivi a valanga e tempo di transito. Diodi IMPATT.
5. Tecnologia dell'arseniuro di gallio: MESFET epitassiale e per impiantazione ionica. Impiego nel front-end analogico in sistemi di comunicazione wireless (cellulari, satellitari, LAN, ...)
6. Dispositivi a superreticolo: Multi-quantum well e modulazione del drogaggio; HEMT, pseudomorfici; transistori bipolari a eterogiunzione HBT.
7. Fenomeni di generazione-ricombinazione. Dispositivi optoelettronici per applicazioni in comunicazioni ottiche: diodi a emissione di luce (LED); Laser a eterostruttura: a striscia, a reazione distribuita; Fotorivelatori: fotoconduttore, fotodiodi PIN e APD.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2008/09
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti