Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
01IHAGC
Simulazione e gestione dei processi produttivi
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Meccanica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Iuliano Luca ORARIO RICEVIMENTO PO ING-IND/16 48 36 0 0 7
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/16 7.5 B - Caratterizzanti Ingegneria meccanica
Obiettivi dell'insegnamento
Scopo del corso è la descrizione del percorso seguito da un bene di consumo nelle fasi di industrializzazione e produzione partendo dal modello matematico realizzato al CAD tridimensionale. Tutte le fasi che contribuiscono alla realizzazione del prodotto vengono esaminate nell'ottica della Concurrent Engineering dove convivono tutte le moderne tecniche di compressione del tempo.
Vengono innanzitutto analizzate le tematiche inerenti all'integrazione CAD/CAM e alla simulazione applicata ai processi produttivi.
Successivamente sono discusse le principali tecnologie di Prototipazione Rapida (RP) dove l'ausilio del calcolatore rende possibile un'integrazione globale tra il modello matematico e il processo di costruzione del prototipo.
Sono quindi analizzate le attività attuabili dalla Reverse Engineering nell'ambito dello sviluppo prodotto e nella fase di collaudo sia degli elementi che delle attrezzature di produzione.
Vengono infine trattate le problematiche della simulazione e gestione nei settori delle macchine utensili a controllo numerico, dei robot industriali e nel collaudo e controllo di qualità.
Competenze attese
Al termine del corso l'allievo avrà acquisito una buona conoscenza delle tecniche di simulazione dei processi produttivi. Sarà inoltre in grado di utilizzare le tecniche di compressione del tempo nella fase di progettazione prodotto/processo.
Prerequisiti
Disegno Assistito, Tecnologia Meccanica, Sistemi Integrati di produzione.
Programma
1. Concurrent Engineering e Integrazione CAD/CAM.
' Definizione integrata del prodotto e del processo;
' Definizione di integrazione CAD/CAM;
' Strutture hardware e software per l'integrazione con i sistemi CAM;
' Esempi di Integrazione.

2 Simulazione dei processi produttivi
' La filosofia della simulazione;
' Campi di impiego della simulazione nei processi produttivi;
' Simulazione del flusso di resina termoplastica nel processo di stampaggio a iniezione.

3. La prototipazione rapida (RP)
' La filosofia della fabbricazione per piani e la sua giustificazione economica;
' L'integrazione con i sistemi CAD;
' I processi industriali consolidati;
' I sistemi in fase di sviluppo;
' Valutazione delle prestazioni delle varie tecniche;
' Le possibilità di utilizzo dei prototipi rapidi;
' Le tecniche di attrezzaggio rapido (rapid tooling).

4. La reverse engineening (RE)
' La filosofia della reverse engineering;
' Metodi e dispositivi di rilevazione dei punti;
' Sistemi di scansione con e senza contatto;
' Ricostruzione del modello matematico dell'oggetto copiato.

5. Problematiche della simulazione e gestione nei settori delle macchine utensili a controllo numerico, dei robot industriali e nel collaudo e controllo di qualità.
Laboratori e/o esercitazioni
Le esercitazioni svolte presso il laboratorio 'RMLAB' del Dipartimento di Sistemi di Produzione ed Economia dell'Azienda vertono sui seguenti temi:
' Modellazione CAD tridimensionale per superfici e solidi indirizzata alla generazione del file STL per la costruzione dell'elemento fisico con le tecniche di prototipazione rapida;
' Determinazione della finestra di stampaggio per la produzione di manufatti in resina termoplastica mediante software di simulazione di proce;
' Impiego delle tecniche di Reverse Engineering nella produzione di un manufatto e nel collaudo delle attrezzature di produzione.
Sono inoltre previsti:
' Seminario sulle applicazioni della prototipazione rapida e reverse engineering;
' Visite presso aziende con forte integrazione CAD/CAM.
Le esercitazioni sono finalizzate all'approfondimento di un argomento specifico del corso da effettuarsi in piccoli gruppi sotto la guida del docente con la stesura di una relazione da presentare in sede di esame.
Bibliografia
' Appunti del docente
' McMahom C., Browne J., CAD/CAM from Principles to Practice, Addison Weshley Publishing Company, 1994.
' Gatto A., Iuliano L., Prototipazione Rapida: la Tecnologia per la Competizione Globale, Tecniche Nuove, Milano, 1998.
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
La prova finale, orale, è organizzata in due fasi: la prima comprende gli argomenti trattatti nelle lezioni mentre la seconda verte sulla discussione della relazione presentata e corretta dal docente. Ad ogni fase d'esame corrisponde una valutazione delle risposte fornite dall'allievo ed il voto finale risulterà dalla media delle due valutazioni suddette, purchè ciascuna sia sufficiente.
Note

Programma trasmesso dal Prof. Iuliano Luca (DSPEA)
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti