Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
01INEFM
Fibre tessili
Corso di Laurea in Ingegneria Tessile - Biella
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Tonin Claudio ORARIO RICEVIMENTO     44 0 12 0 2
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/27 5 B - Caratterizzanti Ingegneria chimica
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso ha come tema lo studio dei processi di fabbricazione delle fibre tessili, delle loro proprietÓ, del loro comportamento nelle principali fasi del ciclo di trasformazione e delle loro prestazioni nei diversi settori di utilizzo.
Competenze attese
Il corso si propone di fornire agli allievi ingegneri tessili le conoscenze fondamentali sulle fibre tessili per impieghi convenzionali e tecnici.
Prerequisiti
Conoscenza degli argomenti trattati nei corsi di Chimica e Chimica Tessile.
Programma
Le fibre tessili nei diversi settori di impiego: cenni storici, usi convenzionali e tecnici, nuovi settori di impiego, dati di produzione e prospettive di sviluppo.
Struttura dei polimeri fibrosi, materiali polimerici amorfi e cristallini, orientamento. Relazioni tra ordini strutturali e proprietÓ dei polimeri.
ProprietÓ delle fibre tessili: proprietÓ morfologiche, fisiche e chimiche in relazione alle prestazioni.
Principi della filatura chimica. Filatura da massa fusa e da soluzioni; tecniche di fabbricazione di microfibre, nanofibre e fibre composite.
Fibre naturali proteiche, cellulosiche e minerali.
Tecnofibre da polimeri naturali: viscosa, newcell, cupro e acetato; fibre proteiche rigenerate.
Fibre sintetiche: poliammidiche, poliesteri, acriliche, cloroviniliche, poliolefiniche, elastomeriche.
Fibre per applicazioni speciali (geotessili, tessili strutturali, protettivi, sanitari, ecc.). Attuali indirizzi della ricerca nel settore della fabbricazione e della trasformazione delle fibre tessili: 'smart-fibres', modificazioni superficiali, biotecnologie.
Classificazione, proprietÓ ed impieghi di tensioattivi ed ausiliari nella fabbricazione e manutenzione dei prodotti tessili. Processi di preparazione (lavaggio, sbianca, carbonissaggio della lana; sgommatura e carica della seta; sbozzimatura, purga, sbianca e mercerizzazione del cotone; preparazione delle altre fibre cellulosiche; candeggio ottico).
Struttura e proprietÓ delle materie coloranti. Classificazione chimica e tintoriale. TingibilitÓ delle fibre con le diverse classi di coloranti. SoliditÓ delle tinture.
Laboratori e/o esercitazioni
Esercitazioni in laboratorio inerenti le determinazioni delle principali caratteristiche chimico-fisiche delle fibre tessili. Prove pratiche di identificazione microscopica e dosaggio di fibre tessili in mista. Prove pratiche di tintura, valutazione delle soliditÓ delle tinture e misura strumentale del colore.
Bibliografia
Testo di riferimento per il corso: dispense fornite dal docente
Controlli dell'apprendimento / ModalitÓ d'esame
Relazioni scritte sulle esperienze di laboratorio (sarÓ valutata la capacitÓ di redigere un rapporto tecnico) ed esame finale orale.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti