Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
01INWFU
Progetto di strutture antisismiche
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Civile - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
De Stefano Alessandro       28 28 0 0 7
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/09 5 B - Caratterizzanti Ingegneria civile
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso intende fornire le conoscenze tecniche e gli strumenti culturali di base per affrontare la progettazione e la verifica di
sicurezza di strutture civili in zona sismica. Il sisma, come sorgente di azioni dinamiche, viene studiato in modo sintetico,
evidenziando il concetto di "terremoto di progetto", ma l'attenzione č rivolta principalmente al progetto ed alla verifica di
strutture
Il corso si propone due obiettivi primari:
' Fornire informazioni di base sul terremoto come azione dinamica, sui metodi di valutazione del rischio sismico e sul concetto di
"terremoto di progetto".
' proporre criteri e metodi di progettazione in zona sismica di strutture nuove e di interventi su strutture esistenti, tenendo
conto del quadro normativo vigente
Prerequisiti
Conoscenze di base di dinamica strutturale. Propedeuticitą richieste: Scienza e Tecnica delle costruzioni, Fondamenti di
Ingegneria sismica (o Dinamica sismica e analisi strutturale).
Programma
' Richiami di amalisi modale
' Analisi push-over

Introduzione al progetto antisismico di strutture in cemento armato:
a. Pre-dimensionamento;
b. Leggi costitutive;
c. Verifica di sezione allo Stato Limite Ultimo (SLU): duttilitą;
' Avvio delle esercitazioni svolte dagli studenti: analisi modale e push-over e verifica di strutture intelaiate in cemento
armato. Tali esercitazioni impegneranno gli studenti per quasi tutta la durata del corso.
' Cenni di sismologia applicata:
a. Intensitą e magnitudo
i. Le scale di intensitą
ii. Le leggi di attenuazione
b. Scuotibilitą, pericolositą locale, vulnerabilitą e rischio
c. Cenni di statistica delle distribuzioni di processi discreti: la distribuzione esponenziale. Probabilitą di un evento raro
senza memoria.
d. Cenni di statistica delle distribuzioni continue: la distribuzione normale e log-normale, probabilitą condizionata , teorema
della probabilitą totale. Il metodo di Cornell nell'analisi probabilistica della scuotibilitą. Ruolo della sismicitą storica.
Cataloghi dei terremoti e mappe di rischio
' Il quadro normativo: EC8 e Ordinanza PCM3274
' Generalitą:
i. L'azione sismica: spettri di risposta, spettri di progetto, accelerogrammi spettro-compatibili
ii. Verifica a SLU e SL di Danno
iii. Regolaritą in pianta ed in elevazione
iv. Duttilitą strutturale e gerarchia delle resistenze
v. Il calcolo lineare ed il coefficiente di comportamento strutturale q
' Regole specifiche per le costruzioni:
i. in C.A. (R.C.)
ii. in acciaio
iii. in muratura
' L'intervento sull'esistente:
i. in C.A. (R.C.)
ii. in acciaio
iii. in muratura

Controlli dell'apprendimento / Modalitą d'esame
L'esame č orale.
Gli studenti sono ammessi all'esame solo dopo esito positivo del controllo sulle esercitazioni svolte nel semestre.
Gli esami orali consistono in due o tre domande poste ad ogni candidato, sviluppate attraverso la discussione o lo svolgimento di
brevi calcoli e durano mediamente 40 minuti
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2006/07
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti