Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
01JJDEL
Progettazione fisico-tecnica dell'ambiente esterno
Corso di L. Specialistica in Architettura (Progettazione Urbana E Territoriale) - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Fracastoro Giovanni Vincenzo ORARIO RICEVIMENTO     40 0 0 0 6
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/11 4 B - Caratterizzanti Edilizia e ambiente
Obiettivi dell'insegnamento
La costruzione di edifici e infrastrutture determina una alterazione del microclima urbano, che spesso si traduce in un peggioramento della qualitą ambientale della cittą e in un aumento dei consumi energetici
Il corso ha l'intento di descrivere le principali azioni degli insediamenti urbani sull'ambiente naturale dell'ambiente esterno sull'edificio e di fornire le linee-guida da seguire nella progettazione edilizia e urbanistica per modificare in modo consapevole e positivo l'ambiente esterno urbano e rendere indirettamente pił vivibili case e cittą.
Competenze attese
Al termine del corso lo studente sarą in possesso degli strumenti culturali necessari per valutare l'influenza degli agglomerati urbani sul microclima locale e affrontare il problema della progettazione del comfort negli spazi urbani.
Prerequisiti
Fondamenti di Fisica Tecnica Ambientale (Illuminazione, Acustica, Climatizzazione).
Programma
Composizione chimica dell'aria esterna. Profilo verticale del vento. Concetto di strato limite atmosferico. Profilo verticale della temperatura dell'aria e gradiente adiabatico. Stabilitą e instabilitą atmosferica: il problema dell'inversione termica. Diffusione degli inquinanti atmosferici a scala locale. Bilancio radiativo del suolo terrestre. Effetto serra. Le isole di calore urbane. Sorgenti di rumore e propagazione del suono in ambiente esterno. Inquinamento luminoso.
Leggi e normative sulla zonizzazione acustica. Progetto e verifica sperimentale di barriere acustiche naturali e artificiali. Piano di illuminazione urbana. Illuminazione di spazi esterni (vie, piazze, edifici, monumenti...). Il comfort termoigrometrico in ambiente esterno. Il ruolo delle alberate per il controllo ambientale degli spazi urbani.
Laboratori e/o esercitazioni
Barriere acustiche artificiali. Dimensionamento di una barriera col metodo di Maekawa. Verifica sperimentale dell'effetto di una barriera acustica lungo un'arteria di grande comunicazione in un contesto urbano.
Illuminazione di esterni. Uso del programma Dialux per la progettazione dell'illuminazione di un'area esterna composta da strada, pista ciclabile, parcheggio, zona pedonale.
Il progetto delle alberate per il controllo ambientale di un viale urbano. Scelta del tipo di albero, del passo, del numero di file e valutazione del comfort attraverso il metodo del bilancio termico o il metodo IQA (Indice di Qualitą Ambientale).
Bibliografia
Scudo, Ochoa de la Torre, Spazi Verdi Urbani, Sistemi editoriali, Milano, 2003.
Appunti su supporto Power Point del docente e del LAMSA (Piccablotto e Taraglio).
Verifica la disponibilita in biblioteca
Controlli dell'apprendimento / Modalitą d'esame
Scritto + verifica tesine oggetto delle esercitazioni di laboratorio
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti