Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
01JYFAC
Fondamenti e applicazioni di geometria descrittiva/Disegno dell'architettura
Corso di Laurea in Architettura Per Il Progetto - Mondovi'
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
De Bernardi Mauro ORARIO RICEVIMENTO RC ICAR/17 36 20 0 0 3
De Bernardi Mauro ORARIO RICEVIMENTO RC ICAR/17 60 21 0 0 3
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/17
ICAR/17
INF/01
3
3
2
A - Di base
A - Di base
A - Di base
Formazione di base nella storia e nella rappresentazione
Formazione di base nella storia e nella rappresentazione
Formazione scientifica di base
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso si prefigge una serie di obiettivi ritenuti indispensabili - tanto per le ovvie implicazioni pratiche che per cultura generale - per chi affronta con coscienza il 'problema architettonico' definendo il 'Disegno' come costante verifica del livello di approfondimento e di correttezza della conoscenza di un oggetto.
Competenze attese
A fine corso, si attende dallo studente una elementare capacitą di esprimere immagini mentali di carattere formale attraverso il disegno, capacitą che, se fondata su di un solido impianto teorico, potrą, nel corso degli anni universitari, svilupparsi pienamente.
Prerequisiti
Non vi sono prerequisiti particolari, ma certamente la conoscenza della lingua italiana aiuta molto.
Programma
A: Geometry
1. Fundamentals of Projective (geometry as Weltanschauung and Formal Assiomatic System)
2. Applications of Descriptive
3. Geometry and Architecture
B: Drawing
1. Fundamentals theoretical and practical of Architectural Drawing
2. Traditional style characters and distribution and architectural orders
3. Components and their traditional solution related to structural types
4. The normed design (scale from 1:500 to 1:50)
Programma: informazioni integrative
A: Geometria
1. Fondamenti di Proiettiva (Breve introduzione alla Geometria come Weltanschauung e come Sistema Assiomatico Formale)
2. Applicazioni di Descrittiva (Collinearitą, invarianti, appartenenze, perpendicolaritą e parallelismo; Prospettiva, Proiezioni Ortogonali, Teoria delle ombre, Assonometria)
3. Geometria e Architettura (dall'Essenza della Forma e al tracciamento sul terreno)
B: Disegno
1. Fondamenti teorici e pratici di Disegno dell'Architettura
2. Linguaggi formali tradizionali correlati ai Caratteri stilistici e distributivi e agli ordini architettonici
3. Disegno degli elementi costruttivi e loro soluzione formale tradizionale correlato alle Tipologie strutturali
4. Il disegno normato (Disegno edile dalla scala 1:500 a 1:50)
Laboratori e/o esercitazioni
Esercitazioni in aula e a casa di Disegno sui temi della Geometria descrittiva e del Disegno dell'Architettura ed Edile.
Bibliografia
' E.A.Abbott - Flatlandia - Adelphi
' P. Odifreddi - Divertimento geometrico - Bollati Boringhieri
' M. L. De Bernardi - La Forma e la sua Immagine - ETS edizioni
' Roberto Maestro - Disegno per l'analisi e per il progetto - Societą Editrice Esculapio.
' Bonfili, Braggio ' Geometria descrittiva e Prospettiva - Hoepli
' Dispense elettroniche (bozza)
Controlli dell'apprendimento / Modalitą d'esame
Il costante rapporto diretto con lo studente durante le esercitazioni, specialmente nel II periodo didattico, funge anche da controllo dell'apprendimento.
L'esame si svolge in forma orale e verterą sulla discussione degli elaborati finali e sulla soluzione immediata in forma grafica di un semplice problema di geometria.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti