Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
01KEUGJ
Laboratorio di restauro dei giardini
Corso di L. Specialistica in Progettazione Di Giardini, Parchi E Paesaggio - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Benente Michela ORARIO RICEVIMENTO RC ICAR/19 72 0 0 0 4
Revelli Roberto ORARIO RICEVIMENTO O2 ICAR/01 24 0 0 0 6
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/01
ICAR/19
2
6
B - Caratterizzanti
B - Caratterizzanti
Ambiente
Architettura
Obiettivi dell'insegnamento
La finalità è quella di fornire una cultura teorico-progettuale per gestire la complessità di parchi, giardini, sistemi diffusi, ottimizzando la tutela attiva e integrata, le possibilità e i modi del restauro, della valorizzazione e manutenzione programmata, attraverso un percorso basato sull' interazione di conoscenze pluridisciplinari, linee metodologiche, strumenti tecnico-scientifici. A tal fine il programma si articola in:
lezioni frontali sugli sviluppi storico-critici della disciplina, con particolare riferimento alla cultura del Novecento e al dibattito contemporaneo, attraverso le carte, le norme, i restauri, il confronto di esperienze nazionali e internazionali;
lezioni e attività seminariali volte all' analisi e al riconoscimento dei valori del paesaggio e del giardino nei vari contesti e scale, delle permanenze strutturali (morfologie, manufatti, tracciati viari e idraulici, assetto vegetale), dello stato di conservazione, fino all' elaborazione del progetto.
Competenze attese
Analisi di sistemi complessi (giardini, parchi, paesaggi storici e contemporanei);
interazione con discipline diverse;
gestione del processo progettuale.
Prerequisiti
Storia dell'architettura, Rilievo, Botanica.
Programma
The goal is to supply a theoretical-planning culture for to manage the complexity of parks, gardens, diffused systems, optimizing the active and integrated protection, the preservation and exploitation methodologies, the planned maintenance, through a process founded on the interaction of interdisciplinary knowledge, and also the methodological lines and technical-scientific instruments. For this purpose, the programme consist on:
A series of lessons regard the development of historic garden's conservation, with particular reference to twentieth century culture and to contemporary debate, through regulations, international experience;
Many lessons and seminars concern the landscape and garden analysis inside the different contexts and scales, the identification of structural permanencies (morphology, buildings, street and hydraulic lines, vegetal arrangement), the state of preservation until the conservation plan processing.
Programma: informazioni integrative
-Storiografia del restauro dei giardini: dalla costruzione della storia allo sviluppo dell'idea di conservazione
-Il Novecento in Europa e in italia
-Le Carte del restauro e il dibattito attuale;
-Gli strumenti della tutela e del progetto di restauro
-Conservazione e innovazione: specificità e integrazione dei diversi ambiti.
Laboratori e/o esercitazioni
Il tema del Laboratorio verte su un giardino e/o sistema, da sviluppare in attività singole o di gruppo, tra loro interagenti. Tali attività si articolano in: sopralluoghi di studio; elaborazione e verifica dell'acquisizione di informazioni indirette (fonti archivistiche, bibliografiche) e dirette (rilievi, degradi, contesto); illustrazione seminariale delle fasi di studio e di progetto; verifica del processo progettuale, fino alla messa a punto di un master plan, con eventuali dettagli esecutivi.
Bibliografia
2004. M.A.Giusti, Restauro dei giardini, Teorie e storia, Alinea, Firenze
2003. C.Añon Feliú, Culture and Nature. International legislative texts referring to the safeguard of natural and cultural heritage, L.Olschi, Firenze
2001. 'Monumental'. Revue scientifique et tecnique des monuments historiques, Editino du patrimoine (numero monografico sul restauro dei giardini), Paris
2001. L.Scazzosi (a cura di), Politiche e culture del paesaggio, Gangemi, Roma
1996. M.Boriani (a cura di) Giardino e paesaggio. Conoscenza, conservazione, progetto, A-LETHEIA, Firenze
1996. J-P. Le Dantec, Jardins et paysages. Textes critiques de l'antiquité à nos jours, Larousse, Paris
1989. V.Cazzato (a cura di), Tutela dei giardini storici. Bilanci e prospettive, Ministero per i beni Culturali e Ambientali, Roma
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
Elaborazione di tesine, revisioni, incontri seminariali
L'esame consiste nella verifica delle conoscenze teorico-critiche acquisite e del livello di elaborazione culturale nel processo di studio e di redazione del progetto.
Note

Sono auspicabili viaggi e sopralluoghi di studio finalizzati alle tematiche del corso.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti