Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
01KPZHN
Strategia delle imprese multimediali
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Del Cinema E Dei Mezzi Di Comunicazione - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Baudi Di Vesme Gabutti Paolo Leo ORARIO RICEVIMENTO     5 0 0 0 1
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
SECS-P/07 5 C - Affini o integrative Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, socio-politica
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso descrive i processi decisionali che avvengono all'interno delle imprese che agiscono nel settore dei media (editori, aziende, concessionarie). In particolare si cercano di mettere in evidenza tutti i cambiamenti registratisi in questi ultimi anni, cambiamenti questi che hanno inciso profondamente sulla domanda di media e sul comportamento dei consumatori (meno tempo a disposizione, invecchiamento della popolazione, globalizzazione, ecc').
Lo sviluppo tecnologico inoltre ha contribuito a modificare l'offerta di ciascun settore dei media rendendola sempre di più multimediale: l'integrazione e la convergenza dei media è stata pure facilitata dall'introduzione della digitalizzazione che ha toccato un po' tutti i media tradizionali dal cinema alla televisione e alla radio. Internet infine ha creato un nuovo modo di fruizione dei mezzi basato sull'interattività e sulla soggettività, personalizzando l'offerta del mezzo e della pubblicità.
Programma
INTRODUZIONE

I cambiamenti nei comportamenti dei consumatori e la diversa dieta mediatica
La nuova offerta dei media e loro fruizione


LE IMPRESE MULTIMEDIALI:

1. Le aziende:
importanza della comunicazione ed influenza sui consumi. Le ricerche sui consumi. La comunicazione pubblicitaria oggi. Gli obiettivi della comunicazione e il budget a disposizione. Il punto di vista delle aziende

2. Gli editori:
passaggio da un'offerta essenzialmente monomedia, ad un'offerta multimedia e diversificata all'interno di ciascun media:per la tv, le varie piattaforme, la tv on demand, l'interattività; per il cinema, la digitalizzazione e il product placement, ecc. Strategie cross-mediali nell'ambito del settore televisivo e nel mondo del cinema. L'offerta televisiva, radiofonica, cinematografica, stampa ed internet.

3. Le concessionarie di pubblicità:
I cambiamenti del modo di comunicare di una grande concessionaria. Elementi essenziali da valutare nel formulare una proposta pubblicitaria. La formazione di un palinsesto commerciale. Strategie cross-mediali nell'ambito del settore della pubblicità. La pubblicità interattiva. Il punto di vista delle concessionarie.

4. Le ricerche:
Tutte le analisi e le ricerche importanti sui mezzi sono monomedia: Auditel, Audiradio, Audipress, Audimovie, Audiweb. Gli esempi di indagini multimediali: Sinottica ed Eurisko Media Monitor. Analisi sugli investimenti pubblicitari. Il punto di vista degli istituti di ricerca.

5. Gli altri operatori:
Quali sono gli altri operatori e che ruolo svolgono. Il punto di vista dei Centri Media.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti