Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
01MNBJE
La conoscenza delle tecniche costruttive storiche e moderne per la gestione del costruito
Dottorato di ricerca in Beni Culturali - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Bardelli Pier Giovanni       25 0 0 0 2
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
*** N/A ***    
Obiettivi dell'insegnamento
Finalità del corso:
Il corso si propone di fornire un approfondimento sulla conoscenza delle tecnologie e delle tecniche costruttive storiche e moderne nella convinzione che la conservazione e la manutenzione dei beni culturali richieda un'approfondita conoscenza di tale patrimonio dal punto di vista tecnico. Questa ultima non dovrebbe limitarsi a focalizzare l'attenzione solo sull'analisi degli aspetti storici, del linguaggio architettonico e degli elementi figurativi, bensì indagare l'oggetto anche dal punto di vista costruttivo, nel tentativo di comprenderne le modalità di realizzazione e di manutenzione nel tempo.
Alla articolazione del corso e quindi ai differenti argomenti trattati, saranno sottesi alcuni temi che trovano, per ora, pochi riferimenti nella didattica dei corsi di laurea e limitata sistematizzazione anche a livello di ricerca. Tra questi, in particolare:
- strategie e metodi per la raccolta, la catalogazione e la gestione dei dati indispensabili a costruire quanto potremmo denominare gli 'archivi del futuro' oppure le 'radici del nostro futuro'. Vale a dire la illustrazione, anche attraverso esempi applicativi, dei metodi per la selezione dei dati necessari ad una corretta impostazione e redazione del 'consuntivo scientifico' a valle di ogni intervento, cosi come richiesto dalla normativa più recente. Nel contempo la collezione, organizzazione e gestione dei dati, desunti soprattutto dal cantiere, indispensabile alla progettazione delle azioni successive all'intervento in atto sull'esistente al fine di poter progettare la cura continua o programmata dell'edificio appena recuperato;
- le scelte di ordine tecnico ed amministrativo per il superamento dell'ambiguità del 'capitolato' di tipo prestazionale previsto dalla normativa la cui efficacia e credibilità, in taluni aspetti, può essere minata dalla mancata conoscenza dei livelli di prestazione che possono essere richiesti ed ottenuti da un manufatto storico anche con la adozione di soluzioni tecniche innovative.
- Le conoscenze tecniche e le attenzioni alla configurazione e alle caratteristiche costruttive dell'intero edificio storico, o di porzioni di questo, ai fini di saper impostare staticamente e progettare tecnicamente i 'puntellamenti', di ausilio temporaneo per interventi di medio o grande coinvolgimento strutturale, che possono rendersi necessari ai fini di interventi di salvaguardia e conservazione del patrimonio storico
Programma
Programma del corso:
- Le tecniche costruttive storiche dalla trattatistica all'applicazione - Pier Giovanni Bardelli, Marika Mangosio
(2 ore)
- Le malte e gli intonaci - Gian Paolo Scarzella Marco Zerbinatti (2 ore)
- Il legno nelle strutture storiche - Clara Bertolini (1 ora)
- Indagini non distruttive per la valutazione dello stato di conservazione delle strutture lignee - Manuela Mattone (1 ora)
- Visita didattica (3 ore)
- La pietra artificiale ed il cemento decorativo - Caterina Mele (2 ore)
- Ammaloramento e cura dei manufatti in calcestruzzo armato - Riccardo Nelva (2 ore)
- La progettazione, le soluzioni tecniche ed il cantiere per il recupero del Moderno - Pier Giovanni Bardelli (2 ore)
- I materiali del Movimento Moderno - Emilia Garda (2 ore)
- Visita didattica (3 ore)
- Metodologie di intervento e tecniche per controllare gli ammaloramenti legati alla presenza di acqua all'interno dei manufatti storici - Carlo Ostorero (2 ore)
- Visita didattica (3 ore)
Programma: informazioni integrative
ATTENZIONE VARIAZIONI DI PROGRAMMA


Lunedì 18 ottobre 2010 sala dottorandi via Morgari, 36 B
0re 10,30 -12,30
Le tecniche costruttive storiche dalla trattatistica all'applicazione
Prof. Pier Giovanni Bardelli, Marika Mangosio
Ore 16,30 -18,30
Il legno nella strutture storiche
Prof.ssa Clara Bertolini

Martedì 19 ottobre 2010 Laboratorio DISET
0re 10,30 -12,30
Le malte e gli intonaci
Prof. Gianpaolo Scarzella ' Marco Zerbinatti

Giovedì 28 ottobre 2010 sala dottorandi via Morgari, 36 B
0re 14,30 -16,30
Gli orizzontamenti lignei nella tradizione
Prof.ssa Emanuela Mattone
Ore 16,30 -18,30
Metodologie di intervento e tecniche per controllare gli ammaloramenti legati alla presenza di acqua all'interno dei manufatti storici
Prof. Carlo Ostorero

Giovedì 11 novembre 2010 sala dottorandi via Morgari, 36 B
0re 14,30 -16,30
Ammaloramenti e cura dei manufatti in calcestruzzo armato
Prof. Riccardo Nelva
Ore 16,30 -18,30
La pietra artificiale ed il cemento decorativo
Prof.ssa Caterina Mele

Giovedì 18 novembre 2010 sala dottorandi via Morgari, 36 B
0re 14,30 -16,30
La progettazione, le soluzioni tecniche ed il cantiere per il recupero del Moderno
Prof. Pier Giovanni Bardelli
Ore 16,30 -18,30
I materiali del Movimento Moderno
Prof.ssa Emilia Garda

Giovedì 25 novembre 2010
0re 14,30 -19,30
Il Teatro Regio: tra tecnica e architettura
Visita guidata
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma provvisorio per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti