Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2014/15
01NPZOV, 01NPZPD, 01NPZPO
Computer animation
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica (Computer Engineering) - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Del Cinema E Dei Mezzi Di Comunicazione - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Ecodesign - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Anni incarico
Sanna Andrea ORARIO RICEVIMENTO AC ING-INF/05 30 0 30 8
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/05 6 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
ORA-01722: invalid number
Presentazione
The course is taught in Italian

Il modulo ha l’obiettivo di presentare le tecniche e le metodologie per la produzione al calcolatore di video e animazioni. Partendo dalle tecniche di modellazione delle scene, vengono affrontate le problematiche inerenti il posizionamento delle luci, i movimenti di camera, le animazioni dei personaggi, gli algoritmi di rendering e di codifica dei filmati..
Risultati di apprendimento attesi
Le competenze acquisite sono sia teoriche sia pratiche, in quanto gli argomenti svolti a lezione sono integrati da esercitazioni in laboratorio, mirate alla realizzazione di un video con l’uso di strumenti software di modellazione, animazione e rendering. In particolare, lo studente acquisirà la:

- Conoscenza della cinematica diretta e inversa e l'abilità di posizionare un personaggio virtuale mediante l'utilizzo di catene cinematiche
- Conoscenza delle principali tecniche di controllo del moto e l'abilità di applicarle nell'animazione di personaggi virtuali
- Capacità di utilizzare tecniche di animazione non lineare per la creazione di video in computer animation
- Capacità di analizzare e realizzare sistemi vincolati
- Conoscenza delle principali tecniche di deformazione e morphing e l'abilità di applicare tali conoscenze per la realizzazione di video in computer animation
- Conoscenza delle principali tecniche di rilevamento e gestione delle collisioni
- Conoscenza dei sistemi particellari e abilità nell'applicare queste conoscenze per la simulazione di fenomeni come: gas, fuoco, fumo, pioggia, ecc.
- Conoscenza e abilità di utilizzare le principali tecniche per la simulazione di soft body e liquidi
- Conoscenza dei principali formati video
Prerequisiti / Conoscenze pregresse
Gli studenti devono possedere nozioni di modellazione e rendering di scene statiche 3D. Gli studenti devono pertanto aver seguito un corso di fondamenti di informatica grafica.
Programma

Argomenti trattati nelle lezioni e relativo peso in crediti.
- Tecniche di controllo del moto e gestione delle collisioni (2 CFU)
- Posa e animazione di personaggi virtuali mediante catene cinematiche (1 CFU)
- Tecniche di deformazione per la simulazione di corpi malleabili (1 CFU)
- Soft body e fluidi (1 CFU)
- Sistemi particellari e flocking (1 CFU)