Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2016/17
01QKAIH
Strutture snelle di grande altezza: Metodi di calcolo innovativi
Dottorato di ricerca in Ingegneria Delle Strutture - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Carpinteri Alberto ORARIO RICEVIMENTO PO ICAR/08 24 0 0 0 4
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
*** N/A ***    
Obiettivi dell'insegnamento
PERIODO: DICEMBRE 2016

Nella progettazione di edifici di notevole altezza è determinante la valutazione delle azioni orizzontali provenienti sia da eventi naturali. È evidente la necessità di individuare dei sistemi resistenti specifici in grado di fornire al contempo stabilità e rigidezza alla costruzione. Diverse configurazioni strutturali sono state proposte e studiate al fine di garantire i limiti di deformabilità imposti da normativa: dai telai controventati ai sistemi accoppiati telaio/parete di taglio, dai sistemi outrigger alle configurazioni a tubo, fino ai rivoluzionari sistemi a griglia tridimensionale. La progettazione concettuale è, tuttavia, in continua evoluzione e necessità di metodi sempre più avanzati per cogliere gli aspetti peculiari di queste costruzioni.

In the design of high-rise buildings the presence of remarkable horizontal actions coming from both natural and human events is a crucial factor, which conducts the structural choices of the designers. It is evident the need of identifying specific resistant systems able to provide, at the same time, stability and rigidity to the construction. Various structural configurations were proposed to ensure the limits of deformability imposed by legislation: braced frames, shear walls, interacting frame – shear wall systems up to outrigger, tube and groundbreaking diagrid systems. The conceptual design is, however, evolving and more advanced methods of analysis are needed in order to identify the main parameters which govern the structural behaviour of these complex structures.
Programma
Tamponamenti, controventamenti, ripartizione delle azioni orizzontali; nuclei irrigidenti a sezione sottile aperta secondo la teoria di Vlasov; mensole di controventamento con una o più file di aperture; interazione statica tra elementi irrigidenti tubolari, setti e telai; pareti di controventamento solidali a telai ad esse ortogonali; interazione dinamica e con effetti del secondo ordine tra elementi irrigidenti tubolari, setti e telai; metodi approssimati per il calcolo dei sistemi a telaio tubolare.

Resistant walls, bracings, distribution of the horizontal actions; thin-walled open section core structures according to Vlasov’s theory; vertical bracings defined by one or two rows of openings; interaction between tubular systems, shear walls and frames; shear walls connected to orthogonal frames; dynamics and buckling of tubular systems, shear walls and frames; approximate methods for the analysis of tubular schemes.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2016/17
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti