en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2017/18
01QTLIV
Computational models for thermo-fluid networks
Dottorato di ricerca in Energetica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Verda Vittorio ORARIO RICEVIMENTO O2 ING-IND/10 20 0 0 0 4
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
*** N/A ***    
Presentazione
PERIODO: FEBBRAIO

Obiettivi dell'insegnamento

Nel Corso ci si propone di illustrare in una forma unificata i fondamenti e le applicazioni del calcolo fluidodinamico e termico di reti di condotti che trasportano nello spazio fluidi in pressione, con particolare attenzione a quelle che uniscono l'estensione spaziale alla complessitÓ topologica.
Questo argomento Ŕ di particolare interesse per i pi¨ diversi settori dell'ingegneria quando si studiano impianti e sistemi che distribuiscono fluidi in pressione; in particolare saranno analizzati, applicando il medesimo metodo unificato e mettendone in evidenza le peculiaritÓ specifiche, reti di aria compressa ed acqua come gli acquedotti, reti di gas a bassa ed a media pressione, sistemi di distribuzione del carburante negli aeromobili, impianti di riscaldamento urbano, impianti di ventilazione per utenze civili, industriali e per le grandi opere in sotterraneo come le gallerie autostradali, ferroviarie e le miniere e reti per la protezione antincendio.
Nel corso delle lezioni si intendono fornire gli strumenti analitici e critici per acquisire padronanza nella formulazione dei modelli di questi sistemi e nella loro utilizzazione
Programma
Obiettivi dell'insegnamento

Nel Corso ci si propone di illustrare in una forma unificata i fondamenti e le applicazioni del calcolo fluidodinamico e termico di reti di condotti che trasportano nello spazio fluidi in pressione, con particolare attenzione a quelle che uniscono l'estensione spaziale alla complessitÓ topologica.
Questo argomento Ŕ di particolare interesse per i pi¨ diversi settori dell'ingegneria quando si studiano impianti e sistemi che distribuiscono fluidi in pressione; in particolare saranno analizzati, applicando il medesimo metodo unificato e mettendone in evidenza le peculiaritÓ specifiche, reti di aria compressa ed acqua come gli acquedotti, reti di gas a bassa ed a media pressione, sistemi di distribuzione del carburante negli aeromobili, impianti di riscaldamento urbano, impianti di ventilazione per utenze civili, industriali e per le grandi opere in sotterraneo come le gallerie autostradali, ferroviarie e le miniere e reti per la protezione antincendio.
Nel corso delle lezioni si intendono fornire gli strumenti analitici e critici per acquisire padronanza nella formulazione dei modelli di questi sistemi e nella loro utilizzazione
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2017/18
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti