Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2011/12
02AFJCC
Azionamenti elettrici I
Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Boglietti Aldo ORARIO RICEVIMENTO PO ING-IND/32 0 0 0 24 11
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/32 5 B - Caratterizzanti Ingegneria elettrica
Obiettivi dell'insegnamento


Il corso ha lo scopo di fornire agli studenti gli strumenti per lo studio
delle principali problematiche relative agli azionamenti elettrici per
motori a corrente continua e per motori asincroni. Il corso č
organizzato, per rendere gli studenti partecipi anche degli aspetti
pił applicativi, utilizzando diapositive per mostrare componenti
e sistemi, programmi di simulazione per verifiche numeriche su casi
reali ed esercitazioni di laboratorio per mostrare il reale comportamento
degli azionamenti elettrici.


Prerequisiti

Sono previste le seguenti precedenze di acquisto:



Programma

Sezione 1



  • Introduzione e generalitą sugli azionamenti elettrici

  • Il programma PSpice per lo studio degli azionamenti elettrici

  • Motori elettrici e l'uso dell'energia

  • Generalitą sui controlli per gli azionamenti elettrici

  • Aspetti normativi relativi gli azionamenti elettrici


Sezione 2



  • Principi di funzionamento dei motori a corrente continua

  • Modelli statici e dinamici dei motori a corrente continua

  • Funzionamento multiquadrante dei motori a corrente continua

  • Controllo della velocitą per azionamenti per motori a corrente continua

  • Controllo di corrente per azionamenti per motori a corrente continua

  • Esempi di applicazioni di azionamenti per motori a corrente continua


Sezione 3



  • Principi di funzionamento dei motori asincroni

  • Motori asincroni alimentati con tensione variabile, con frequenza variabile

  • Motori asincroni alimentati con tensione e frequenza variabili

  • Inverter di tensione e inverter di corrente

  • Tecniche di modulazione in anello aperto: onda quadra e PWM

  • Controllo della corrente

  • Azionamenti tipo "soft start" per motori asincroni

  • Azionamenti V/Hz per motori asincroni: controllo della velocitą in anello aperto

  • Azionamenti V/Hz per motori asincroni: controllo della velocitą in anello chiuso

  • Esempi di applicazioni di azionamenti per motori asincroni


Bibliografia

Testo consigliato dal docente responsabile del corso:



  • L. Olivieri, E.Ravelli, Principi e Applicazioni di
    Elettrotecnica, vol.2
    , CEDAM Editrice,
    1992.

    (Si considerino solo i capitoli: 3.1, 3.2, 3.7.6, 3.7.7, 3.7.8,
    3.7.9, 4.5, 4.6, 4.7)






Presso la Segreteria Didattica dei Corsi Universitari a Distanza ' disponibile del materiale in formato cartaceo fornito dal
Consorzio Nettuno.



Si segnala inoltre il seguente testo:



  • F. PROFUMO, Raccolta degli schemi e dei lucidi delle lezioni, Pitagora Editrice, Bologna, 1996.




Nella tabella seguente l'indice degli argomenti trattati con riferimento ai seguenti due testi:



  • Teoria 1: Profumo, Azionamenti elettrici I, Pitagora Editrice, Bologna.

  • Teoria 2: Olivieri , Ravelli, Principi e Applicazioni di Elettrotecnica Vol. 2, Cedam, Padova































Indice argomenti e riferimenti
Argomento Teoria 1
Lezioni
Teoria 2
Paragrafo e pagine
Esercizi
Gli azionamenti elettriciL2, L3, L10§4.5 / pp. 345-358 
Generalitą sui controlli per gli azionamenti elettriciL11, L12§4.3.12, §4.3.13, §4.3.14, §4.3.15 / pp. 306-322 
Motori a c.c.L15, L16§3.1 / pp. 3-30;
§3.2 / pp. 31-43
Es. 1÷6
Modello a regime del motore a c.c. ad eccitazione separataL17§4.6.2 / pp. 359-363 
Modello del motore a c.c. con eccitazione serieL18  
Modello dinamico del motore a c.c.L19, L20§4.6.3 / pp. 363-368 
Funzionamento multiquadrante dei motori a c.c.L21§4.6.4 / pp.368-375 
Azionamenti in c.c. L23, L24, L25§4.6.6, §4.6.7 / pp.376-385 
Applicaziooni di azionamenti per motori a c.c.L27§4.6.5 / pp.375-376 
Principio di funzionamento dei motori asincroniL29; L30§4.7.1, §4.7.2 / pp. 386-389Es. 1÷6
Motori asincroni alimentati con tensione variabileL31§4.7.3, §4.7.4 / pp. 389-391 
Motori asincroni alimentati con frequenza variabileL32  
Motori asincroni alimentati con tensione e frequenza variabileL33§4.7.6 / pp. 392-393 
Regolazione della velocitą di motori asincroni con rotore avvoltoL34§4.7.5 / pp. 392;
§4.7.9 / pp. 403-405
 
Inverter a tensione e a corrente impressaL35§3.7.6, §3.7.7, §3.7.8 / pp. 195-202 
Tecniche di modulazione PWML36§3.7.9 / pp. 202-209 
Azionamenti V/Hz per motori asincroniL37, L38§4.7.6, §4.7.7, §4.7.8 / pp. 393-403;
§4.7.10, §4.7.11 / pp. 406-408
 



Videocorso utilizzato: Azionamenti elettrici I




  • Prof. Francesco Profumo, Politecnico di Torino



Prof. Francesco Profumo Politecnico di Torino



Evidenziate con un'asterisco le lezioni necessarie e sufficienti per la preparazione dell'esame (su indicazione del docente responsabile).




  • [1.] Introduzione

  • [2.] Strutture di azionamenti elettrici (parte 1)

  • [3.] Strutture di azionamenti elettrici (parte 2)

  • [4.] Il programma Pspice per lo studio degli azionamenti elettrici (parte 1)

  • [5.] Il programma Pspice per lo studio degli azionamenti elettrici (parte 2)

  • [6.] Il programma Pspice per lo studio degli azionamenti elettrici (parte 3)

  • [7.] Il programma Pspice per lo studio degli azionamenti elettrici (parte 4)

  • [8.] Il programma Pspice per lo studio degli azionamenti elettrici (parte 5)

  • [9.] Il programma Pspice per lo studio degli azionamenti elettrici (parte 6)

  • [10.] I motori elettrici e l'uso dell'energia

  • [11.] Generalitą sui controlli per gli azionamenti elettrici (parte 1)

  • [12.] Generalitą sui controlli per gli azionamenti elettrici (parte 2)

  • [13.] Generalitą sui controlli per gli azionamenti elettrici (parte 3)

  • [14.] Aspetti normativi relativi agli azionamenti elettrici

  • [15.] Principi di funzionamento dei motori a corrente continua (parte 1)

  • [16.] Principi di funzionamento dei motori a corrente continua (parte 2)

  • [17.] Modello a regime del motore a corrente continua ad eccitazione separata

  • [18.] Motore con eccitazione serie.] Funzionamento a coppia e a potenza costante.] Modello dinamico del motore a corrente continua (parte 1)

  • [19.] * Modello dinamico del motore a corrente continua (parte 2)

  • [20.] * Modello dinamico del motore a corrente continua (parte 3)

  • [21.] * Funzionamento multiquadrante dei motori a corrente continua

  • [22.] * Azionamenti in corrente continua con controllo di velocitą (parte 1)

  • [23.] * Azionamenti in corrente continua con controllo di velocitą (parte 2)

  • [24.] * Azionamenti in corrente continua con controllo di velocitą (parte 3)

  • [25.] * Azionamenti in corrente continua con controllo di velocitą e di corrente (parte 1)

  • [26.] Azionamenti in corrente continua con controllo di velocitą e di corrente (parte 2)

  • [27.] Applicazioni di azionamenti per motori a corrente continua

  • [28.] Esercitazione di laboratorio con azionamento a corrente continua

  • [29.] Principio di funzionamento dei motori asincroni (parte 1)

  • [30.] Principio di funzionamento dei motori asincroni (parte 2)

  • [31.] Funzionamento dei motori asincroni con tensione variabile

  • [32.] * Funzionamento dei motori asincroni con frequenza variabile

  • [33.] * Funzionamento degli asincroni con frequenza e tensione variabile

  • [34.] Regolazione della velocitą di motori asincroni con rotore avvolto

  • [35.] * Inverter a tensione e a corrente impressa

  • [36.] * Tecniche di modulazione PWM

  • [37.] * Azionamenti V/Hz per motori asincroni (parte 1)

  • [38.] * Azionamenti V/Hz per motori asincroni (parte 2)

  • [39.] Esercitazione di laboratorio con azionamenti per asincroni

  • [40.] Normativa EMC e laboratorio di prova



Controlli dell'apprendimento / Modalitą d'esame


Solo prova orale.



Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami
MATERIALI PUBBLICI

Programma definitivo per l'A.A.2011/12
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti