Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
02BHZBG
Ingegneria dei giacimenti di idrocarburi
Master univ. di II livello in Ingegneria Del Petrolio - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Verga Francesca ORARIO RICEVIMENTO AC ING-IND/30 120 0 0 0 9
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/30    
Programma
Introduzione ai principi del well test: principali obbiettivi delle prove. Attrezzature di misura di superficie e di pozzo, dati di campo e controllo di qualità. Sensori di pressione: caratteristiche e criteri di scelta. Tipologie di prova: DST, prove di produzione standard, prove di lunga durata, prove di interferenza areali e verticali.
Richiami all'equazione di diffusività e alle sue soluzioni per sistemi infiniti. Ingresso di acqua in giacimento. Danneggiamento di permeabilità e geometrico. Condizioni di flusso e loro significato fisico: transitorio, stabilizzato e stazionario. Estensione delle soluzioni dell'equazione di diffusività ai sistemi chiusi per giacimenti a olio e a gas.
Erogabilità dei pozzi a gas: back-pressure test, prova isocrona e prova isocrona modificata; relazione di Rowling e Schellardt e analisi LIT.
Produttività dei pozzi a olio: indice di produttività.
Metodologie interpretative delle prove di produzione per le fasi di declino e di risalita della pressione. Pressione media di giacimento. Curve tipo e introduzione al metodo delle derivate.
Metodo delle derivate: interpretazione dei dati di pressione per tempi di prova brevi, medi e lunghi.

Interventi per l'ottimizzazione della produzione.

Equazioni di bilancio materiale per la stima del volume di idrocarburi in posto e del meccanismo produttivo. Equazioni generali di bilancio volumetrico per giacimenti a gas e per giacimenti a olio.

Curve di declino della portata.

Spiazzamento immiscibile. Iniezione di acqua e di gas: criteri e modalità. Flusso frazionario. Efficienza di spiazzamento microscopico, areale e verticale. Giacimenti stratificati. Meccanismi di recupero in giacimenti fratturati.
Recupero migliorato: obbiettivi e interventi. Spiazzamento miscibile. Iniezione di gas e WAG. Cenni ai metodi chimici e ai metodi termici.

Previsione del comportamento produttivo del giacimento mediante metodi numerici: concetti di base. Differenze finite: rilassamento dell'equazione di diffusività. Problemi di convergenza e di dispersione numerica. Aspetti pratici della simulazione: discretizzazione spaziale e temporale, assegnazione delle proprietà petrofisiche della roccia serbatoio (pseudofunzioni) e delle proprietà dei fluidi, inizializzazione del modello. Modellizzazione dell'acquifero. Modellizzazione dei pozzi. Problematiche di simulazione. Calibrazione del modello: incertezza dei dati di giacimento. Previsione e ottimizzazione della produzione. Analisi parametriche e analisi del rischio. Uso dei risultati nel processo di gestione del giacimento.
Laboratori e/o esercitazioni
Seminari:
' Scenari della produzione petrolifera nel mondo: investimenti, aree strategiche e nuove frontiere. (*)
' Prove in ambienti aggressivi (HPHT). Corrosione. Problematiche interpretative delle prove di produzione. (*)
' Studi di giacimento integrati. (*)
' Problematiche di simulazione e analisi di rischio
' Interventi di fratturazione



(*) interventi di personale ENI
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2005/06
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti