Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
02BNIDR
Macchine
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Vercelli
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Dongiovanni Claudio ORARIO RICEVIMENTO AC ING-IND/08 40 36 0 0 16
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/08 7 B - Caratterizzanti Ingegneria energetica
Obiettivi dell'insegnamento
Scopo del corso Ŕ fornire gli allievi una conoscenza delle principali macchine a fluido termiche ed idrauliche mediante una parte formativa ed una descrittiva. Particolare attenzione Ŕ dedicata alla scelta delle macchine a fluido in funzione della loro specifica applicazione con la finalitÓ di ottenere elevate efficienze.

Competenze attese
Al termine del corso lo studente deve saper:
Effettuare uno schizzo che illustri le peculiaritÓ delle macchine studiate
Analizzare criticamente una macchina e valutarne le prestazioni sia in condizioni di progetto sia di fuori progetto
Interpretare la caratteristica di funzionamento di una macchina
Effettuare la scelta di una macchina in relazione alle richieste di utilizzo.
Prerequisiti
Lo studente deve possedere le conoscenze relative agli insegnamenti di Termodinamica e Trasmissione del calore.
Programma
1. GeneralitÓ e classificazione delle macchine
2. Fondamenti di termodinamica-energetica applicata e fluidodinamica
3. Ugelli e diffusori
4 Similitudine Fluidodinamica
5. Macchine Operatrici Dinamiche
- Turbopompe e turbocompressori;
- Punto di funzionamento e Regolazione;
6 Macchine Motrici Dinamicche
- Turbine idrauliche (Pelton, Francis, ad elica e Kaplan), Turbine a vapore e a gas;
- Cavitazione;
7. Macchine Operatrici Volumetriche
- Compressore alternativo e rotativo;
- Regolazione;
- Cenni su pompe volumetriche;
8 Cenni su Motoria a combustione interna
Laboratori e/o esercitazioni
Sono previste esercitazioni in aula durante le quali verranno svolti calcoli relativi agli argomenti oggetto delle lezioni teoriche.
Bibliografia
A.E. Catania, Complementi di Macchine, Levrotto & Bella, Torino
A. Dadone, Macchine Idrauliche, CLUT, Torino
A. Capetti, Compressori di Gas, Giorgio Editore, Torino
C. Caputo, Le Turbomacchine, Casa Editrice Ambrosiana, Milano
C. Caputo, Le Macchine Volumetrice, Masson, Milano
O. Acton, C. Caputo, Introduzione allo Studio delle Macchine, UTET, Torino
Controlli dell'apprendimento / ModalitÓ d'esame
La frequenza al corso viene conseguita dopo la consegna e correzione, entro la fine del corso, di opportuni esercizi che verranno messi a disposizione dal docente sul portale della didattica. Tali esercizi saranno privi di alcuni dati personalizzati che lo studente deve reperire dal docente richiedendoli via e-mail.
Per gli studenti che hanno conseguito la frequenza Ŕ previsto un esame scritto nel quale verranno proposti tre esercizi da risolversi in tre ore. Segue quindi un esame orale per gli student che hanno superato l'esame scritto.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti