Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
02CQWAX, 02CQWAY
Tecnologia dei materiali e chimica applicata II
Corso di Laurea in Ingegneria Civile - Vercelli
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Civile - Vercelli
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Milanese Daniel ORARIO RICEVIMENTO     35 9 0 0 5
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/22 5 C - Affini o integrative Discipline ingegneristiche
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso intende fornire agli allievi ingegneri civili una conoscenza maggiormente approfondita su alcune classi di materiali di interesse nell'ingegneria civile, con particolare attenzione ai materiali vetrosi, ai polimeri, ai compositi, ai materiali bituminosi e intende dotare gli studenti delle conoscenze di base relative allo studio e al trattamento delle acque per uso civile ed industriale.
Competenze attese
Al termine dell'insegnamento lo studente avrà familiarità con:
- i vetri per applicazioni in ingegneria civile ed edile;
- il funzionamento e l'utilizzo di sensori ottici in vetro per applicazioni al monitoraggio strutturale;
- l'utilizzo e il trattamento delle acque civili ed insdustriali;
- le proprietà di base dei materiali bituminosi;
- l'ottenimento di materiali polimerici e combustibili dagli idrocarburi fossili;
- principi sui materiali bituminosi;
- i polimeri e i materiali compositi a matrice polimerica per applicazioni strutturali;
Prerequisiti
Concetti appresi nei corsi di Chimica, Fisica e Matematica e Tecnologia dei Materiali e Chimica Applicata I.
Programma
I vetri e le loro proprietà; vetri speciali per applicazioni in Ingegneria Civile (vetri di sicurezza, vetri a cromaticità controllata per l'isolamento termico). Dimensionamento di vetri piani. Sensori in fibra di vetro per applicazioni in Ingegneria Civile. Vetroschiuma.
Polimeri e loro proprietà. Fabbricazione dei polimeri, proprietà meccaniche dei polimeri. I copolimeri.
Generalità sui materiali compositi e loro proprietà, con particolare riferimento ai compositi polimerici fibrorinforzati (FRP) per applicazioni in Ingegneria Civile.
Introduzione ai materiali bituminosi: composizione, struttura e proprietà.
Trattamenti delle acque per usi civili ed industriali.
Laboratori e/o esercitazioni
E' a disposizione degli studenti un apposito laboratorio didattico nel quale svolgere personalmente esercitazioni assistite sui materiali e sulle loro proprietà (il laboratorio opera con modalità «open» ed è a disposizione circa 30 ore settimanali, con la presenza del docente o dell'Ing. Ventrella).
Verranno effettuati esercizi numerici sulle prove meccaniche e termiche.
Sono previste visite guidate presso industrie e/o seminari di personale di aziende e centri di ricerca.
Bibliografia
Appunti presi a lezione. Verrà fornito materiale didattico su CD.
(testi consigliati, da consultare per le parti relative al corso)
Scienza e ingegneria dei materiali. Una introduzione ' W.D.Callister - Ed. Edises (in consultazione presso la Biblioteca di Vercelli)
Scienza e Tecnologia dei Materiali - W.F.Smith ' Ed. McGraw-Hill (in consultazione presso la Biblioteca di Vercelli)
Manuale dei Materiali per l'Ingegneria- AIMAT- Ed. McGraw-Hill (in consultazione presso la Biblioteca di Vercelli)
Chimica Applicata- C.Brisi-Ed. Levrotto & Bella , Torino
Fiber optic sensors - Eric Udd - Ed. Wiley
Water quality and treatment: a handbook of community water supplies - American Water Works Association - technical ed. Raymond D. Letterman. - New York : McGraw- Hill
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
L'esame è orale. E' possibile lo svolgimento di una tesina su un argomento da concordare con il docente, eventualmente in collaborazione con industrie: tale tesina verrà valutata come parte dell'esame finale.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti