Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
02ECAEN
Ergonomia applicata al disegno industriale
Corso di Laurea in Progetto Grafico E Virtuale - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Sicklinger Andreas ORARIO RICEVIMENTO     60 20 0 0 5
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/13 4 B - Caratterizzanti Design e comunicazioni multimediali
Obiettivi dell'insegnamento
L'ergonomia contribuisce efficacemente alla salvaguardia e all'aumento del benessere, della salute e della qualitą dell'interazione dell'uomo con l'ambiente che lo circonda con un'azione di tipo preventivo rivolta alla riduzione dei rischi di errore umano, alla diminuzione dei possibili fattori di discomfort e all'aumento dell'usabilitą dei prodotti/servizi.
Competenze attese
Il corso ha la finalitą di fornire ai progettisti conoscenze di base sulle caratteristiche dell'uomo, sulle sue capacitą e limitazioni fisiche, percettive e cognitive, in modo che essi siano in grado di contribuire alla progettazione di oggetti ed ambienti che rispondano alle esigenze dei diversi tipi di utenti, migliorandone le condizioni di vita, e di lavoro.
Il corso intende fornire, inoltre, conoscenze sui principi della progettazione centrata sull'utente affrontando il tema del controllo della qualitą d'uso dei prodotti attraverso la presentazione di metodologie per la valutazione e la misura dell'usabilitą di prodotti e di sistemi, integrate nel ciclo di progetto.
Programma
Definizioni: obiettivi dell'ergonomia, descrizione dei suoi ambiti di intervento.
Cenni storici: evoluzione dell'approccio ergonomico a partire dalla seconda guerra mondiale fino ai giorni nostri.
Antropometria.
Biomeccanica e postura.
Tecniche di simulazione del corpo umano.
Sensazione e percezione: percezione visiva e acustica con particolare attenzione alle implicazioni sulla progettazione in ottica ergonomica.
Azione umana ed errore: modelli di sviluppo dell'azione umana e tipi di errore umano.
I sistemi uomo-macchina.
Metodi di analisi dei compiti e delle attivitą lavorative.
Cenni di metodologia della ricerca e metodi di raccolta dei dati soggettivi: il processo e le tipologie di ricerca; i principali metodi e tecniche qualitativi e quantitativi per la raccolta dei dati soggettivi, con particolare attenzione a vantaggi e svantaggi del loro utilizzo nelle diverse tipologie di ricerca e fasi del ciclo di progettazione.
La progettazione centrata sull'utente: il processo e i principi dello 'User Centred Design'; le fasi in cui si articola e i suoi vantaggi
L'usabilitą di prodotti e di sistemi: cenni di storia dell'usabilitą e la sua definizione. I metodi di valutazione dell'usabilitą evidenziandone vantaggi e svantaggi nelle diverse fasi della progettazione 'centrata sull'utente'.
Requisiti ergonomici dei posti di lavoro.
Cenni di normativa ergonomica: il concetto di norma tecnica e le fasi della sua realizzazione. Gli organismi di normazione. Panoramica sulle principali normative in campo ergonomico.
Bibliografia
E' fornita durante il corso.
Controlli dell'apprendimento / Modalitą d'esame
Sono stabilite scadenze per le diverse esercitazioni progettuali, intese come momento di discussione e confronto delle esperienze maturate e delle conoscenze acquisite.
L'esame finale consiste in un colloquio orale individuale volto ad accertare l'acquisizione da parte degli allievi dei concetti esposti a lezione e concernente la discussione delle esercitazioni svolte.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti