Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2010/11
02EROEO
Laboratorio di architettura - restauro
Corso di Laurea in Scienze Dell'Architettura - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Robba Gianni Giacomo       60 32 0 0 7
Nicolis Di Robilant Manfredo   RB ICAR/14 30 16 0 0 1
Ramello Manuel Fernando       30 0 0 0 1
Actis Denis       120 64 0 0 1
Antonelli Paolo ORARIO RICEVIMENTO     120 22 0 0 1
Armando Alessandro ORARIO RICEVIMENTO A2 ICAR/14 60 64 60 0 1
Barosio Michela ORARIO RICEVIMENTO RC ICAR/14 120 43 0 0 2
Bonfanti Cristina ORARIO RICEVIMENTO     60 32 0 0 3
Bruno Andrea ORARIO RICEVIMENTO     30 16 0 0 1
Bruno Andrea ORARIO RICEVIMENTO     30 16 0 0 1
Ceravolo Michele       30 16 0 0 1
Corsico Chiara       30 16 0 0 2
Dini Roberto ORARIO RICEVIMENTO RB ICAR/14 120 64 0 0 1
Fantone Monica       60 0 0 0 5
Franchini Caterina ORARIO RICEVIMENTO     30 0 0 0 1
Garnero Stephane       60 32 0 0 5
Melis Barbara       30 16 0 0 2
Melis Barbara       30 16 0 0 2
Novelli Francesco   RA ICAR/19 60 32 0 0 3
Peirano Diego       30 0 0 0 1
Pezzuto Dario ORARIO RICEVIMENTO     60 32 0 0 1
Pezzuto Dario ORARIO RICEVIMENTO     60 32 0 0 1
Valmaggi Silvia       60 32 0 0 2
Vinardi Barbara       60 32 0 0 7
Robba Gianni Giacomo       60 32 0 0 7
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/12
ICAR/14
ICAR/17
ICAR/18
ICAR/19
2
8
4
2
4
B - Caratterizzanti
B - Caratterizzanti
A - Di base
A - Di base
B - Caratterizzanti
Architettura e urbanistica
Architettura e urbanistica
Formazione di base nella storia e nella rappresentazione
Formazione di base nella storia e nella rappresentazione
Architettura e urbanistica
Obiettivi dell'insegnamento
Il laboratorio propone esperienze progettuali, articolate a scala urbana ed edilizia, che si confrontano con le regole e le pratiche del lavoro 'reale' e che si sviluppano sino ad elaborati paragonabili a quelli del progetto 'definitivo'; gli ambiti di studio, individuati per queste esperienze, sono alcune parti della cittā consolidata. Le discipline coinvolte ' progettazione architettonica, restauro architettonico-ambientale, rilievo dell'architettura e urbano-ambientale, storia dell'urbanistica, tecnologia dell'architettura ' collaborano nelle diverse fasi interrelate fra loro, dalla conoscenza del tessuto urbano e dei suoi manufatti alle esplorazioni progettuali. Il lavoro di esercitazione č accompagnato da comunicazioni dei docenti su questioni, metodologie e tecniche legate alla disciplina e ai temi del laboratorio (nel periodo iniziale saranno illustrati programmi e collegamenti reciproci). Sono inoltre previsti momenti di confronto (attraverso consulenze, analisi e studi sulle stesse aree e/o argomenti) con gli altri corsi del secondo anno che non fanno parte del laboratorio. Il lavoro degli studenti si svolge sia con attivitā di gruppo sia con approfondimenti individuali.
Competenze attese
Capacitā di confrontarsi con le preesistenze storiche (tessuti urbani, manufatti, tecniche e materiali) nella progettazione del nuovo e nelle opere di conservazione/recupero.
Rafforzamento e prosecuzione nel processo di crescita di conoscenze disciplinari, con riferimento alle scale di studio del 'progetto definitivo'.
Acquisizione di competenze metodologiche e tecniche nell'attivitā di rilievo urbano e architettonico.
Prerequisiti
Consapevolezza e capacitā d'uso delle conoscenze apprese nelle precedenti attivitā didattiche, del primo anno e del periodo iniziale del secondo.
Capacitā di esprimere e illustrare riflessioni e approfondimenti progettuali con modalitā grafiche diverse (disegno manuale e al computer) e con scritti.
Interesse e curiositā nell'approfondimento di temi dell'architettura e del restauro e, parallelamente, delle discipline ad essi collegati.
Programma
All'interno di porzioni della cittā compatta, in cui siano riconoscibili valori storici e ambientali e siano previsti interventi di trasformazione e/o completamento, il lavoro del laboratorio intende studiare proposte, a scale diverse, per la riqualificazione: piani 'guida' per intorni urbani minori e progetti, fra loro connessi, per nuove architetture e per opere di conservazione/ristrutturazione di edifici storici. Gli approfondimenti a scala urbana si confrontano con gli strumenti e le regole che guidano e controllano i modi del mutamento, ma esplorano anche soluzioni alternative dal punto di vista morfologico e operativo. Gli approfondimenti a scala edilizia sviluppano principalmente i temi della residenza in adesione con la normativa vigente: sono accompagnati da un lavoro di analisi critica sulle scelte architettoniche e da un continuo confronto fra soluzioni tipologiche e distributive, tecnologiche e strutturali nelle nuove architetture proposte e in quelle storiche. Nel corso dell'attivitā didattica sono previste verifiche collettive sullo stato di avanzamento dei lavori.
Bibliografia
Bibliografia di base e su argomenti specifici saranno forniti dai docenti nel corso del laboratorio, a supporto delle comunicazioni e del lavoro degli studenti. Tali materiali saranno a disposizione sui siti informatici della didattica.
Note

Ai fini della formulazione del carico didattico annuale vengono definiti i seguenti vincoli curriculari.
L'iscrizione al Laboratorio 'Architettura-Restauro' (ponendo i relativi crediti nel piano di studi programmato) č condizionata dall'aver acquisito la frequenza dei seguenti insegnamenti:
' Laboratorio Architettura - Urbanistica;
' Strutture I;
' Cultura tecnologica dell'architettura;
' Fondamenti e applicazioni di geometria descrittiva.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti