Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
02ETBFD, 02ETBFC
Progettazione di impianti elettrici
Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica - Alessandria
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Napoli Roberto ORARIO RICEVIMENTO     30 26 0 0 12
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/33 5 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso si propone di fornire gli elementi fondamentali per lo sviluppo di un progetto di un impianto elettrico di utente.
Il corso si propone quindi di mettere gli Allievi in condizioni di acquisire competenze applicative professionali, illustrando le principali tematiche progettuali, passando in rassegna i componenti più importanti e illustrando le tecniche di scelta.
Le presentazioni teoriche saranno consolidate una esercitazione, che riguarderà il progetto di un impianto, con sviluppo della pertinente documentazione testuale e grafica, limitatamente alla progettazione preliminare, salvo qualche approfondimento su punti specifici.
Il corso mira anche a abituare l'Allievo a lavorare in gruppi progettuali, con ripartizione dei compiti operativi, e ad usare alcuni software di ausilio per la progettazione.
Competenze attese
Concetti basilari della progettazione di impianti elettrici, con acquisizione dei principali rudimenti professionali.
Capacità di impostare gli obiettivi progettuali e di tradurre operativamente le scelte in una documentazione progettuale (relazioni tecniche, schemi e disegni (tramite Autocad), computi).
Prerequisiti
Elettrotecnica, Macchine Elettriche
Programma
1. Introduzione alla progettazione elettrica
1.1. Riferimenti progettuali
1.2. Progettazione integrata
1.3 Oggetto del progetto (impianti elettrici d'energia e di segnale)
1.4. Tipi di progetto
1.5. Strumenti progettuali
1.6. Schemi e simbologia elettrica

2. Caratterizzazione elettrica delle utenze
2.1. Diagrammi di carico e parametri caratteristici
2.2. Classificazione tipologica delle utenze
2.3. Potenze convenzionali
2.4. Criteri per l'energy management elettrico
2.5. Sistema tariffario e costi elettrici

3. Sistemi di alimentazione e relativi componenti
3.1. Il sistema di alimentazione normale
3.1.1 Cabine elettriche
3.1.2. Interfacciamento con il distributore
3.1.3 Trasformatori
3.1.4 Quadri MT
3.1.5 Quadri BT
3.2. Il sistema di alimentazione privilegiata
3.2.1. I gruppi elettrogeni
3.2.2. Il quadro di controllo
3.3. Il sistema di alimentazione sicura
3.3.1. I gruppi di continuità statici e rotanti
3.4. Vincoli edili ed impiantistici
3.5 Software per lo sviluppo delle cabine

4. Sicurezza elettrica
4.1. Elettrofisiologia ed effetti della corrente sul corpo umano
4.2. Normative
4.3. Protezione contro i contatti diretti
4.4. Protezione contro i contatti indiretti

5. Impianto di terra
5.1. Impianto disperdente
5.2. Distribuzione del conduttore di protezione
5.3. Equipotenzialita'

6. Architettura distributiva e componenti
6.1. La distribuzione elettrica
6.2 Cavi e canalizzazioni
6.3. Schemi distributivi in bassa tensione (TT, TN, IT)
6.4. Distribuzione primaria
6.5. Distribuzione secondaria
6.6. Distribuzione terziaria
6.7 Protezione degli impianti
6.7 Software per lo sviluppo della distribuzione e la verifica delle protezioni
6.8 Impianti di illuminazione
6.8.1 Software per la progettazione illuminotecnica
6.9 Impianti F.M.
6.8 Sistemi a bus

7. Rifasamento
7.1. Aspetti tecnici ed economici
7.2. Soluzioni realizzative

8. Impianti elettrici di segnale
8.1 Impianti di rivelazione incendi
8.2 Impianti di comunicazione dati, audio, video
8.3 Impianti di monitoraggio e controllo
8.4 Altri impianti

9. Documentazione di progetto
9.1 Relazioni tecniche
9.2 Computi metrici
9.3 Schede tecniche
Programma: informazioni integrative
Per le consulenze è possibile richiedere appuntamento via e-mail.
Laboratori e/o esercitazioni
Gli studenti, suddivisi in gruppi, dovranno sviluppare la documentazione progettuale relativa all'impianto elettrico in un insediamento di tipo terziario o industriale.
Per tale sviluppo l'Allievo dovrà acquisire dimestichezza con l'uso di software grafici (Autocad).
Le esercitazioni saranno svolte nel laboratorio informatico, ma è importante che ogni Allievo disponga di un computer per potere lavorare a casa.
Bibliografia
Appunti delle lezioni
M. Baronio, G. Bellato, M. Montalbetti: Manuale degli impianti elettrici, ed. Utet
V. Cataliotti: Impianti elettrici vol. I, II, III, ed. Flaccovio
Bellocchio: Manuale degli impianti elettrici, ed. Tecniche Nuove
Progettazione degli impianti elettrici (ed.CEI)
Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici (Norma CEI 0-2)
Guida per l'esecuzione di cabine elettriche MT/BT del cliente/utente finale (Norma CEI 11-34)
Verifica la disponibilita in biblioteca
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
Durante il corso l'allievo dovrà sviluppare parti di un progetto elettrico, redigendo la documentazione con approccio professionale.
Per l'ammissione all'esame orale l'allievo dovrà presentare il progetto redatto secondo le linee precisate nel corso.
L'esame orale consisterà nell'illustrazione del progetto e nella verifica della conoscenza dei concetti e delle procedure.
Note


Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti