Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
02FPUAC
Storia dell'architettura moderna con informatica (class. beni culturali)
Corso di Laurea in Architettura Per Il Progetto - Mondovi'
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Cuneo Cristina ORARIO RICEVIMENTO A2 ICAR/18 72 0 0 0 10
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/18 6 A - Di base Formazione di base nella storia e nella rappresentazione
Obiettivi dell'insegnamento
Fornire gli strumenti metodologici e le conoscenze indispensabili per l'interpretazione storico-critica della storia dell'architettura in periodo moderno ' dal XV al XVIII secolo ' con particolare riferimento agli stati italiani, nel confronto con l'Europa. Nel definire tale quadro si intende prestare attenzione all'assetto politico-economico degli Stati e quindi alla geografia artistica, al modificarsi del pensiero teorico e del mutare delle tecniche costruttive analizzando progetti e architetture ritenute esemplari.
Applicare tali conoscenze metodologiche nella realizzazione di una schede informatiche di catalogazione di uno o più beni architettonici-ambientali secondo le norme ministeriali.
Competenze attese
Saper affrontare lo studio di architetture o di complessi storici nei progetti di conoscenza.
Programma
The main aim of this course is to improve the students' knowledge and awareness of the methodology necessary to acquire a correct historical-critical approach to architecture in the modern period, especially in Italy. In drawing such a comprehensive picture of the subject, attention will be given to the continuous transformations of architectural forms, to building techniques, and to architectural theory. Also topics such as patronage and the politico-economical aspects of building processes will be studied.

Programma: informazioni integrative
Analisi delle architetture significative realizzate tra il Quattrocento e la prima metà del Settecento attraverso lo studio di diversi aspetti: architetto/i, forma, struttura, modelli, programmi, committenza, cantiere, contesto, storiografia e catalogazione.
Il corso è articolato in tre parti. La prima sull'architettura del Quattrocento e del Cinquecento in Italia; la seconda sull'architettura del Seicento e del Settecento italiana ed europea farà particolare riferimento alla produzione architettonica in Piemonte; la terza partendo dall'analisi del codice dei beni culturali introdurrà gli studenti al tema della catalogazione secondo le norme ministeriali e i metodi di schedatura informatica più aggiornati.
Bibliografia
Storia dell'architettura italiana. Il Quattrocento, a cura di Francesco Paolo Fiore, Milano, Electa, 1998
Wolfgang Lotz, Architettura in Italia 1500-1600, a cura di Deborah Howard, Milano, Rizzoli, 1997, 20022
Rudolf Wittkower, Arte e Architettura in Italia 1600-1750, Torino, Einaudi, 1993; in particolare la parte seconda e terza
Il Codice dei beni culturali. Norme, provvedimenti, documenti, a cura di Maria Agostina Cabiddu e Barbara Boschetti, Milano, Altagamma 2005.
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
La verifica finale verrà effettuata attraverso la discussione critica dei temi trattati durante il corso.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti