Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2012/13
02JEYLM, 02JEYLJ
Object oriented programming
Corso di Laurea in Ingegneria Informatica (Computer Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Delle Telecomunicazioni (Telecommunications Engineering) - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Torchiano Marco ORARIO RICEVIMENTO AC ING-INF/05 40 20 0 0 4
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/05 6 F - Altre attività (art. 10) Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro
Presentazione
Insegnamento obbligatorio per la Laurea Triennale in Ingegneria Informatica. Ha come obbiettivo il completamento della preparazione dello studente a livello di capacita di programmazione con l’insegnamento del paradigma di programmazione a oggetti e di un linguaggio capace di supportarlo.
Risultati di apprendimento attesi
Conoscenze: il paradigma di programmazione ad oggetti in termini di classi, oggetti, attributi, comportamenti, messaggi, ereditarietà e polimorfismo; il supporto a tali concetti fornito da un linguaggio di programmazione (Java)

Abilità: capacità di comprendere un problema di programmazione di piccola/media difficoltà (intorno a 10-20 classi), analizzarlo, e risolverlo con (1) la definizione (o scelta da librerie) di classi e relative funzioni e attributi, (2) la progettazione di dettaglio degli algoritmi in ogni funzione, (3) l’implementazione in linguaggio Java ed il collaudo di tutte le classi e funzioni, (4) la conoscenza operativa del linguaggio e del relativo ambiente di sviluppo ed esecuzione.
Prerequisiti / Conoscenze pregresse
Analisi di problemi semplici e definizione di algoritmi per la loro soluzione
Costrutti base di programmazione (tipi, variabili e costanti, decisioni, cicli, procedura e passaggio parametri)
Algortimi (sorting, searching) e strutture dati (vettore, lista linkata, albero, grafo)
Programma
Introduzione (0.5 crediti)
- La programmazione ad oggetti
- Java come linguaggio di programmazione: codice sorgente e bytecode.
- Compilatore, macchina virtuale, ambienti di sviluppo.

Programmazione a oggetti base(2.5 crediti)
- Classi, attributi e funzioni di classe
- Ovearloading
- Oggetti, costruttori e parametri
- Package
- Visibilita

Ereditarietà (1 credito)
- Ereditarietà, polimorfismo e dynamic binding
- Classi astratte, interfacce

Librerie e grafica (2 crediti)
- Classi per l'input/output
- Eccezioni
- Collezioni
- Grafica, swing
Organizzazione dell'insegnamento
Le esercitazioni comprendono sia lo svolgimento di esercizi specifici di approfondimento delle parti teoriche sia lo sviluppo di alcuni progetti software.
Testi richiesti o raccomandati: letture, dispense, altro materiale didattico
James Gosling, Ken Arnold and David Holmes, The Java Programming Language, 4th Edition, Pearson
Bruce Eckel, Thinking in Java, 3rd edition, Prentice Hall
Schede e materiale fornito dal docente
Criteri, regole e procedure per l'esame
Scrittura di un programma Java, su personal computer, con uso di ambiente di sviluppo e librerie. Il voto viene dato in base alla qualità dell'elaborato misurata in termini di funzionalità correttamente implementate, scelte di progetto e stile di programmazione.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2012/13
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti