Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2015/16
02NMLLX, 02NMLJM, 02NMLLI, 02NMLLJ, 02NMLLL, 02NMLLM, 02NMLLN, 02NMLLS, 02NMLLU, 02NMLLZ, 02NMLMA, 02NMLMB, 02NMLMC, 02NMLMH, 02NMLMK, 02NMLMN, 02NMLMO, 02NMLMQ, 02NMLNX, 02NMLNZ, 02NMLOA, 02NMLOD, 02NMLPC, 02NMLPI, 02NMLPL, 02NMLPM, 02NMLPW
Sistemi di propulsione elettrica per i trasporti
Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica (Mechanical Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Autoveicolo (Automotive Engineering) - Torino
Espandi...
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Tenconi Alberto ORARIO RICEVIMENTO PO ING-IND/32 48 12 0 0 8
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/32 6 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
Presentazione
L’insegnamento presenta le principali caratteristiche delle macchine e degli azionamenti elettrici più comunemente adottati nella propulsione elettrica e/o ibrida nel settore dei trasporti: trazione ferroviaria, trazione stradale di tipo elettrico puro e di tipo ibrido e cenni all’elettrificazione dei sistemi di trasporto in ambito aeronautico e navale. Partendo dai requisiti e dalle prestazioni richieste dalle diverse applicazioni, vengono descritte e analizzate le principali architetture dei sistemi di propulsione e le tecnologie dei principali componenti degli azionamenti di trazione: motori, convertitori elettronici di potenza, strategie e sistemi di controllo.
Risultati di apprendimento attesi
L’obiettivo principale dell’insegnamento è quello di fornire all’allievo le conoscenze di sistema affinché sia in grado di valutare i problemi connessi all’impiego degli azionamenti elettrici per la trazione elettrica nei mezzi di trasporto. Il raggiungimento di tale obiettivo richiede di sviluppare nell’allievo le capacità di:
- conoscere il contesto applicativo e i vincoli di progetto degli azionamenti elettrici per i diversi sistemi di trasporto, con particolare attenzione a quelli su ruota;
- conoscere gli aspetti principali per la specificazione tecnica degli azionamenti elettrici, con particolare attenzione all’interazione con il mezzo di trasporto (sistemi di accoppiamento meccanico) e con la sorgente di alimentazione;
- conoscere le diverse opzioni tecnologiche in funzione delle prestazioni e del servizio richiesto;
- conoscere il comportamento dinamico degli azionamenti elettrici e stimare le condizioni limite per il loro sfruttamento nel contesto applicativo.
Prerequisiti / Conoscenze pregresse
Le precedenze raccomandate includono le nozioni base dell’elettrotecnica, della meccanica, e delle macchine elettriche.
Programma
Richiami e aspetti generali
Introduzione e cenni storici sull’impiego dell’energia elettrica nei sistemi di trasporto
Tendenze evolutive, "more electric transports".
Richiami sulle principali macchine elettriche rotanti.
Regolazione delle macchine elettriche.
Componenti e convertitori elettronici di potenza (aspetti funzionali).
Strategie e sistemi di controllo per gli azionamenti elettrici (caratteristiche principali).
Sistemi di alimentazione elettrica.
Sistemi di accoppiamento meccanico (cenni).
Aspetti energetici e termici.
Aspetti di integrazione a bordo veicolo.

Sistemi con alimentazione da rete: trazione ferroviaria
Reti elettriche per la trazione ferroviaria e sottostazioni di alimentazione in corrente continua e alternata.
Sistemi di trazione a corrente continua con regolazione reostatica.
Sistemi di trazione a corrente continua con regolazione elettronica.
Sistemi di trazione a corrente alternata.
Sistemi di trazione politensione.
Sistemi di trazione diesel-elettrico.
Sistemi di trazione per alta velocità

Sistemi con alimentazione di bordo: veicoli elettrici ed ibridi
Accumulo/generazione dell’energia a bordo dei veicoli.
Sistemi di trazione per veicoli elettrici puri.
Sistemi e infrastrutture di ricarica.
Architetture dei sistemi di trazione ibrida: serie, parallelo, serie/parallelo.
Interazione con il motore termico.
Organizzazione dell'insegnamento
L’insegnamento si articola in due parti principali con lezioni dedicate al trasporto su gomma e su rotaia. Le esercitazioni in aula sono dedicate ad esemplificazioni quantitative di specificazione di massima di requisiti prestazionali.
Testi richiesti o raccomandati: letture, dispense, altro materiale didattico
Il materiale didattico impiegato durante le lezioni ed esercitazioni sarà reso disponibile agli studenti sul portale della didattica.
Per approfondimenti:
- C. Mi, 'M.A. Masrur, D.W. Gao, "Hybrid Electric Vehicles Principles and Applications with Practical Perspectives"', Chichester, West Sussex, U.K., John Wiley & Sons Ltd, 2011.
- I. Husain, 'Electric and hybrid vehicles: design fundamentals', CRC Press, 2010;
- G. Vicuna, 'Organizzazione e tecnica ferroviaria', CIFI Ed, 1986.
Criteri, regole e procedure per l'esame
Allo studente saranno posti, in forma scritta, quesiti inerenti specifici argomenti nell’ambito del programma svolto. Il livello di preparazione del candidato sarà valutato in termini di:
- conoscenze del contesto applicativo, dei principi di funzionamento, e delle diverse opzioni tecnologiche degli azionamenti elettrici nelle applicazioni trasportistiche;
- capacità di specificazione tecnica di massima delle prestazioni e delle caratteristiche degli azionamenti elettrici a partire dai requisiti dell’applicazione.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2015/16
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti