Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2017/18
02NMLLX, 02NMLJM, 02NMLLI, 02NMLLM, 02NMLLN, 02NMLLP, 02NMLLS, 02NMLLZ, 02NMLMA, 02NMLMB, 02NMLMC, 02NMLMH, 02NMLMK, 02NMLMN, 02NMLMO, 02NMLMQ, 02NMLNX, 02NMLOA, 02NMLOD, 02NMLPC, 02NMLPI, 02NMLPL
Sistemi di propulsione elettrica per i trasporti
Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica (Mechanical Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Autoveicolo (Automotive Engineering) - Torino
Espandi...
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Anni incarico
Profumo Francesco   PO ING-IND/32 48 12 0 1
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/32 6 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
Presentazione
L’insegnamento presenta le principali caratteristiche delle macchine e degli azionamenti elettrici più comunemente adottati nella propulsione elettrica e/o ibrida nel settore dei trasporti: trazione ferroviaria, trazione stradale di tipo elettrico puro e di tipo ibrido e cenni all’elettrificazione dei sistemi di trasporto in ambito aeronautico e navale. Partendo dai requisiti e dalle prestazioni richieste dalle diverse applicazioni, vengono descritte e analizzate le principali architetture dei sistemi di propulsione e le tecnologie dei principali componenti degli azionamenti di trazione: motori, convertitori elettronici di potenza, strategie e sistemi di controllo.
Risultati di apprendimento attesi
L’obiettivo principale dell’insegnamento è quello di fornire all’allievo le conoscenze di sistema affinché sia in grado di valutare i problemi connessi all’impiego degli azionamenti elettrici per la trazione elettrica nei mezzi di trasporto. Il raggiungimento di tale obiettivo richiede di sviluppare nell’allievo le capacità di:
- conoscere il contesto applicativo e i vincoli di progetto degli azionamenti elettrici per i diversi sistemi di trasporto, con particolare attenzione a quelli su ruota;
- conoscere gli aspetti principali per la specificazione tecnica degli azionamenti elettrici, con particolare attenzione all’interazione con il mezzo di trasporto (sistemi di accoppiamento meccanico) e con la sorgente di alimentazione;
- conoscere le diverse opzioni tecnologiche in funzione delle prestazioni e del servizio richiesto;
- conoscere il comportamento dinamico degli azionamenti elettrici e stimare le condizioni limite per il loro sfruttamento nel contesto applicativo.
Prerequisiti / Conoscenze pregresse
Le precedenze raccomandate includono le nozioni base dell’elettrotecnica, della meccanica, e delle macchine elettriche.
Programma
Richiami e aspetti generali
Introduzione e cenni storici sull’impiego dell’energia elettrica nei sistemi di trasporto
Tendenze evolutive, "more electric transports".
Richiami sulle principali macchine elettriche rotanti.
Regolazione delle macchine elettriche.
Componenti e convertitori elettronici di potenza (aspetti funzionali).
Strategie e sistemi di controllo per gli azionamenti elettrici (caratteristiche principali).
Sistemi di alimentazione elettrica.
Sistemi di accoppiamento meccanico (cenni).
Aspetti energetici e termici.
Aspetti di integrazione a bordo veicolo.

Sistemi con alimentazione da rete: trazione ferroviaria
Reti elettriche per la trazione ferroviaria e sottostazioni di alimentazione in corrente continua e alternata.
Sistemi di trazione a corrente continua con regolazione reostatica.
Sistemi di trazione a corrente continua con regolazione elettronica.
Sistemi di trazione a corrente alternata.
Sistemi di trazione politensione.
Sistemi di trazione diesel-elettrico.
Sistemi di trazione per alta velocità

Sistemi con alimentazione di bordo: veicoli elettrici ed ibridi
Accumulo/generazione dell’energia a bordo dei veicoli.
Sistemi di trazione per veicoli elettrici puri.
Sistemi e infrastrutture di ricarica.
Architetture dei sistemi di trazione ibrida: serie, parallelo, serie/parallelo.
Interazione con il motore termico.
Organizzazione dell'insegnamento
L’insegnamento si articola in due parti principali con lezioni dedicate al trasporto su gomma e su rotaia. Le esercitazioni in aula sono dedicate ad esemplificazioni quantitative di specificazione di massima di requisiti prestazionali. Inoltre sono previste esercitazioni di laboratorio in cui lo studente utilizzerà modelli di simulazione per determinare le caratteristiche dei powertrain e le prestazioni veicolo.
Testi richiesti o raccomandati: letture, dispense, altro materiale didattico
Il materiale didattico impiegato durante le lezioni ed esercitazioni sarà reso disponibile agli studenti sul portale della didattica.
Per approfondimenti:
- C. Mi, 'M.A. Masrur, D.W. Gao, "Hybrid Electric Vehicles Principles and Applications with Practical Perspectives"', Chichester, West Sussex, U.K., John Wiley & Sons Ltd, 2011.
- I. Husain, 'Electric and hybrid vehicles: design fundamentals', CRC Press, 2010;
- G. Vicuna, 'Organizzazione e tecnica ferroviaria', CIFI Ed, 1986.
Criteri, regole e procedure per l'esame
Allo studente saranno posti, in forma scritta, quesiti quantitativi e qualitativi inerenti specifici argomenti nell’ambito dell’intero programma svolto. Il livello di preparazione del candidato sarà valutato in termini di:
- conoscenze del contesto applicativo, dei principi di funzionamento, e delle diverse opzioni tecnologiche degli azionamenti elettrici nelle applicazioni trasportistiche;
- capacità di specificazione tecnica di massima delle prestazioni e delle caratteristiche degli azionamenti elettrici a partire dai requisiti dell’applicazione.
La prova ha una durata di 2 ore. Durante la prova scritta non si potranno consultare testi, dispense e formulari. Inoltre, non è ammesso portare in aula dispositivi multimediali con accesso al web (ad esempio, smartphone, smartwatch e tablet). E’ ammesso l’utilizzo della calcolatrice.
L’esame è superato se l’elaborato scritto ottiene un voto da 18/30 a 30/30 (lode inclusa). L’esito della prova sarà comunicato agli studenti tramite un avviso sul portale della didattica, tipicamente entro due/tre giorni dallo svolgimento della prova scritta. Gli studenti potranno visionare il compito e la relativa valutazione durante un incontro generale la cui data verrà fissata di volta in volta. La data dell’incontro sarà comunicata agli studenti tramite avviso sul portale della didattica in concomitanza con la pubblicazione dei risultati della prova scritta.
E’ obbligatoria la prenotazione all’esame tramite il portale della didattica.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2017/18
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti