Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
03ARHDI, 03ARHEG
Economia e organizzazione aziendale
Corso di Laurea in Ingegneria Logistica E Della Produzione - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Organizzazione D'Impresa - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Neirotti Paolo ORARIO RICEVIMENTO A2 ING-IND/35 120 0 0 0 11
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/35 10 B - Caratterizzanti Ingegneria gestionale
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso mira a fornire allo studente alcune conoscenze economiche di base necessarie per il proprio corso di studi ed è articolato in due parti, svolte in modo integrato fra di loro.
La prima parte del corso è articolata in tre macro aree: sistema economico, mercati ed impresa. In particolare questa parte del corso descrive il funzionamento generale del sistema economico, delineando le interazioni esistenti fra gli operatori in esso presenti (famiglie, imprese, pubblica amministrazione e resto del mondo) e pervenendo alla definizione dei principali concetti e indicatori macroeconomici (PIL, inflazione, disoccupazione, ecc.). Dalla dimensione macro si giunge poi a quella microeconomica del mercato e dell'impresa, allo scopo di stabilire le condizioni richieste per assicurare l'efficienza di tali istituzioni. L'ulteriore approfondimento dell'analisi viene operato scendendo nel dettaglio del funzionamento di un'impresa, studiando caratteristiche, proprietà e struttura del Bilancio di esercizio quale documento principale con il quale l'impresa si rivolge al mondo esterno.
La seconda parte del corso mira ad approfondire alcuni concetti relativi al funzionamento dell'impresa, utilizzando i concetti messi a disposizione in precedenza allo studente. I temi oggetto di questa parte saranno l'analisi di bilancio, la contabilità analitica e l'analisi degli investimenti. L'analisi di bilancio sarà indirizzata alla lettura da un punto di vista economico dei dati in esso contenuti, relativa a redditività, liquidità, struttura patrimoniale e produttività dell'impresa. La contabilità analitica sarà finalizzata ad una comprensione delle strutture di costo delle imprese e al loro utilizzo per decisioni di breve periodo. Il tema dell'analisi degli investimenti sarà incentrato sulle tecniche utilizzate in questo ambito a sostegno delle decisione di allocazione delle risorse finanziarie delle imprese.
Competenze attese
Si prevede che lo studente alla fine del corso sia in grado di conoscere e analizzare i principali fenomeni economici che caratterizzano il sistema economico in aggregato e la singola impresa.
Programma
Il programma prevede dapprima una analisi del funzionamento generale del sistema economico e dei principali concetti e indicatori macroeconomici (PIL, inflazione, disoccupazione, ecc.). In seguito, dalla dimensione macro si giunge a quella microeconomica del mercato e dell'impresa, allo scopo di stabilire le condizioni richieste per assicurare l'efficienza di tali istituzioni. La seconda parte del corso mira ad approfondire alcuni concetti relativi al funzionamento dell'impresa, con particolare riferimento alla composizione e al funzionamento del Bilancio di un'azienda, alla sua analisi, ala contabilità analitica e all'analisi degli investimenti (capital budgeting).
Programma: informazioni integrative
Prima parte
Microeconomia: Il sistema economico: il PIL, il tasso di inflazione, il tasso di disoccupazione. La domanda, l'offerta, l'equilibrio di mercato. Organizzazione e comportamento dell'impresa: costi e produzione. Le forme di mercato: concorrenza perfetta, monopolio e oligopoli.
Il Bilancio: introduzione; la partita doppia; gli schemi di bilancio; i criteri contabili e le principali operazioni di scrittura.

Seconda parte
Analisi di bilancio: obiettivi e metodi della riclassificazione dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico. Indici di redditività, solidità patrimoniale, liquidità, produttività. Analisi per flussi di cassa.
Contabilità analitica: modalità di classificazione dei costi. I centri di costo. L'allocazione dei costi indiretti dai centri di servizio ai prodotti I sistemi di rilevazione dei costi: il job costing, il process costing. Le decisioni di breve periodo: analisi di break-even point, di scelta dei mix produttivi, di make or buy. La pianificazione ed il controllo dei costi: il master budget e l'analisi degli scostamenti.
Analisi degli investimenti: Concetti di base dell'analisi degli investimenti. Cenni di matematica attuariale. Il calcolo dei flussi di cassa. I criteri di valutazione degli investimenti.
Laboratori e/o esercitazioni
Le esercitazioni sono effettuate a complemento delle lezioni sotto forma di problemi da risolvere in classe.
Bibliografia
Per la prima parte:
- Microeconomia, Begg, Fischer e Dornbush, McGraw Hill, 2003 (con integrazioni date dal docente). Capitoli dall'1 al 10 (con esclusione del 6).
- L'algebra della contabilità generale e il bilancio dell'impresa, Ravazzi, Clut, 2003 (con integrazioni date dal docente). Capitoli 1-5 + esercizi finali.
Per seconda parte:
- Manuale di economia e organizzazione d'impresa, S. Rossetto, Utet Libreria
- Materiali ed esercizi a cura del docente.
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
L'esame prevede una prova scritta, un colloquio orale e la redazione di un elaborato di analisi di bilancio basato su di un caso reale. Nel corso delle diverse prove saranno oggetto di verifica sia la preparazione teorica dello studente sui diversi argomenti oggetti del corso, sia la sua capacità di applicarli alla soluzione di problemi anche complessi in modo personale; quest'ultimo aspetto di valutazione è particolarmente enfatizzato dalla preparazione dell'elaborato di analisi di bilancio.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti