Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
03ARHDI, 03ARHEG
Economia e organizzazione aziendale
Corso di Laurea in Ingegneria Logistica E Della Produzione - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Organizzazione D'Impresa - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Neirotti Paolo ORARIO RICEVIMENTO A2 ING-IND/35 120 0 0 0 11
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/35 10 B - Caratterizzanti Ingegneria gestionale
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso mira a fornire allo studente le conoscenze economico-manageriali di base necessarie per i corsi di laurea triennale in ingegneria gestionale ed è articolato in tre parti, svolte in modo integrato.

La prima parte fornisce gli elementi di base per comprendere il comportamento dell'impresa in un mercato, presentando i concetti fondamentali della microeconomia. Verranno quindi presentati e discussi concetti quali il comportamento di clienti/consumatori in un mercato, la curva di domanda di un mercato, la natura e il comportamento dei costi di impresa, gli orizzonti temporali di riferimento per le decisioni di impresa (breve e lungo termine) e le condizioni di equilibrio in un mercato, nonché le principali forme di un mercato (concorrenza perfetta e monopolio).

Partendo dagli elementi appresi sulla natura e il comportamento di un'impresa, la seconda parte è incentrata attorno al tema della Contabilità civilistica e del Bilancio di esercizio. Verranno quindi discusse finalità e struttura di tale contabilità al fine di illustrare le principali operazioni che caratterizzano il funzionamento di un'impresa e le modalità attraverso cui queste vengono recepite dal bilancio (es. acquisto di materiali e di servizi, vendita di prodotti e/o servizi, investimenti in impianti, gestione del magazzino). A completamento di tale parte, verranno discusse le modalità attraverso cui le informazioni di bilancio possono essere utilizzate per poter analizzare l'andamento economico-finanziario di un'impresa. A tal fine verranno richiamati i concetti di redditività e produttività presentati nella prima parte del corso illustrando le modalità attraverso cui la contabilità civilistica fornisce informazioni riguardo a queste dimensioni di prestazione.

La terza parte del corso mira infine ad approfondire i principali metodi della contabilità analitico-industriale utilizzati dall'impresa per pianificare e valutare decisioni di carattere strategico-operativo (es. gestire la capacità produttiva degli impianti nel breve termine, ampliare la capacità produttiva, aumentare la gamma di prodotti valutando la redditività di nuovi prodotti e di quelli correnti, esternalizzare attività della catena del valore a terzi, etc.). In questa parte lo studente comprenderà quindi come viene progettato e impiegato un sistema di contabilità chiamato a gestire le informazioni di costo associato a prodotti/servizi. A complemento di questa fase verranno presentato le diverse fasi del processo di budgeting e verranno discusse i principali metodi e indicatori impiegati per l'analisi degli investimenti dell'impresa nel medio-lungo termine.
Competenze attese
Al termine del corso lo studente sarà in grado di comprendere la struttura del Bilancio di Esercizio, le principali operazioni di apertura e chiusura della contabilità civilistica, nonché i metodi di pianificazione e controllo aziendale alla base delle principali decisioni operative strategiche.
Il corso contribuirà quindi alla preparazione dello studente con metodi ed elementi conoscitivi che saranno utili in tutti i corsi propri dell'ambito dell'ingegneria gestionale.
Programma
Prima Parte
- Fondamenti di Microeconomia: teoria della domanda; teoria della produzione e natura dei costi dell'impresa; forme di mercato: concorrenza perfetta, monopolio e oligopolio.

Seconda Parte
- Il Bilancio e la Contabilità Civilistica: introduzione: obiettivi della contabilità civilistica; i criteri contabili; la partita doppia; gli schemi e le voci di bilancio; le principali operazioni di scrittura.
- Analisi di bilancio: obiettivi e metodi della riclassificazione dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico. Indici di redditività, solidità patrimoniale, liquidità, produttività e ciclo monetario. Analisi per flussi di cassa.

Terza Parte
- Contabilità analitico-industriale: modalità di classificazione dei costi e configurazioni di costo. I centri di costo. L'allocazione dei costi indiretti dai centri di servizio ai prodotti. I principali sistemi di rilevazione dei costi: la contabilità per commessa e per processo; cenni ai sistemi di Activity Based Costing. Usare le configurazioni di costo per le decisioni di breve periodo: analisi di break even point, scelta dei mix produttivi ottimali, decisioni di 'make or buy'. La pianificazione ed il controllo dei costi: il master budget e l'analisi degli scostamenti.
- Analisi degli investimenti: il concetto di investimento e le differenze con i costi di esercizio. Il costo del capitale utilizzato dall'impresa. Principi di Matematica Finanziaria. L'analisi dei flussi di cassa di un investimento. Il metodo del Valore Attuale Netto. Altri indici e considerazioni di natura non quantitativa per la valutazione degli investimenti.
Laboratori e/o esercitazioni
Le esercitazioni sono effettuate a complemento delle lezioni sotto forma di problemi e casi di studio da risolvere in classe.
Bibliografia
1. Slides ed esercizi (svolti e non svolti) a cura dei docenti
2. Parte 1. Dispense fornite dal docente
3. Parte 2. Il bilancio 12/ed - Analisi economiche per le decisioni e la comunicazione della performance di: Robert N. Anthony, David F. Hawkins, Diego M. Macrì, Kenneth A. Merchant. McGraw-Hill Italia
4. Parte 3: Programmazione e controllo 2/ed. Ray H. Garrison, Eric W. Noreen, Peter C. Brewer. McGraw-Hill Italia.
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
L'esame prevede una prova scritta, un colloquio orale e la redazione di un elaborato di analisi di bilancio basato su di un caso reale. Nel corso delle diverse prove saranno oggetto di verifica sia la preparazione teorica dello studente sui diversi argomenti oggetti del corso, sia la sua capacità di applicarli alla soluzione di problemi anche complessi in modo personale; quest'ultimo aspetto di valutazione è particolarmente enfatizzato dalla preparazione dell'elaborato di analisi di bilancio.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti