Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
03AVKFZ
Ergotecnica edile/Impianti elettrici
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Edile - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Ossola Francesco ORARIO RICEVIMENTO     30 26 0 0 10
Tommasini Riccardo ORARIO RICEVIMENTO     16 12 0 0 5
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/11
ING-IND/31
5
2.5
B - Caratterizzanti
C - Affini o integrative
Architettura e urbanistica
Discipline dell'architettura e dell'ingegneria
Obiettivi dell'insegnamento
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso si prefigge lo scopo di fornire agli studenti di ingegneria metodi di analisi e strumenti operativi per la pianificazione delle fasi produttive del processo edilizio, in rapporto alle fasi decisionali e progettuali del processo stesso, basandosi su un approccio interdisciplinare quale premessa e garanzia della qualità del prodotto.

Prerequisiti
Non sono necessari prerequisiti specifici

Competenze attese
Al termine delle lezioni del corso gli studenti avranno acquisito una metodologia di lavoro che li avvierà ad utilizzare criticamente tutti gli argomenti inerenti la materia che verranno proposti durante il corso di laurea e che li aiuterà ad affrontare le problematiche del lavoro professionale.
Programma
Pianificazione delle fasi produttive in edilizia
a) Il contesto generale
- il processo edilizio: lo schema organizzativo, le principali fasi decisionali, progettuali ed operative, gli operatori ed i loro ruoli.
- La produzione industriale ed il settore edilizio: confronto tra i contesti di riferimento tecnici, economici ed organizzativi; la struttura del mercato; la struttura e l'organizzazione d'impresa; il contesto normativo.
- L'industrializzazione dell'edilizia: cenni storici; l'evoluzione nel tempo; i processi produttivi ed i procedimenti costruttivi.
b) La pianificazione dell'intervento specifico
- introduzione al project management.
- L'articolazione dell'intervento in fasi significative per complessità funzionale, tecnologica, operativa e temporale.
- I piani operativi: piani di tracciamento; piani di montaggio; piani di sicurezza.
- I programmi operativi PERT e CPM.
- I criteri di progetto, di pianificazione e gestione del cantiere; criteri di scelta delle attrezzature e dei mezzi d'opera.
- I piani economici e finanziari dell'intervento; criteri di definizione del costo globale di intervento.
- I piani di controllo qualità anche in rapporto ai principi di curabilità ed affidabilità nel tempo delle parti e del complesso.
- I piani di monitoraggio delle costruzioni in una prospettiva di manutenzione programmata.
- Retroazione sulle fasi progettuali.
c) L'affidamento dei lavori
- la cerniera tecnica, normativa ed organizzativa per la trasformazione del progetto in prodotto.
- Principale normativa italiana di riferimento e le direttive CEE.
- La gestione delle fasi d'appalto e la conduzione dei lavori.
Laboratori e/o esercitazioni
Sono previste esercitazioni attinenti gli argomenti trattati durante le lezioni con svolgimento di un tema monografico teso a valutare la progressiva acquisizione delle metodologie introdotte durante le lezioni teoriche.

Strumenti didattici e materiali di consumo
Non è previsto l'uso di strumenti di laboratorio o particolari materiali di consumo.
Note

Bibliografia
a) Testo di riferimento per il corso:
F. Ossola, Produzione Edilizia ' Manuale per la gestione del processo edilizio, Levrotto & Bella, Torino 2003
b) Per approfondimenti ed ulteriore consultazione:
F. Ossola, Il ruolo del Responsabile del procedimento nella gestione del processo edilizio, Levrotto & Bella, Torino 2000
F. Ossola, La gestione del processo edilizio ' Pianificazione progettuale ed operativa, Levrotto & Bella, Torino 1999
P.N. Maggi, Metodi e strumenti di Ergotecnica Edile, Città Studi, Milano, 1996.

Durante il corso saranno inoltre forniti agli allievi appunti, dispense, riferimenti bibliografici e normativi per l'approfondimento delle specifiche tematiche trattate.

Supporti alla didattica in uso alla docenza
Sistemi di video proiezione, PC, lavagna luminosa.

Controllo dell'apprendimento
L'esame si svolge in un'unica prova orale articolata in due fasi: la prima di discussione del tema monografico svolto ad esercitazione, la seconda di risposta dello studente a 2-3 quesiti relativi agli argomenti svolti nelle lezioni.
Nella valutazione della preparazione dello studente vengono particolarmente apprezzate le capacità di sintesi e correlazione dei vari argomenti affrontati.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2004/05
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti