Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
03BPPGC
Meccanica delle vibrazioni
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Meccanica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Fasana Alessandro ORARIO RICEVIMENTO O2 ING-IND/13 50 16 18 0 13
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/13 7.5 B - Caratterizzanti Ingegneria meccanica
Esclusioni:
01JDR
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso si propone di fornire una visione analitica, numerica e sperimentale delle tematiche relative allo studio di strutture vibranti. L'analisi dei segnali, mirata al corretto utilizzo degli strumenti dell'analisi modale e dell'identificazione di sistemi, Ú perci˛ trattata a livello sia teorico sia applicativo. Le esercitazioni, in aula, al calcolatore, in laboratorio, permettono allo studente di verificare la comprensione delle lezioni, di implementare le tecniche di calcolo proposte e di familiarizzare con le procedure di analisi modale sperimentale.
Competenze attese
Al termine del corso lo studente conoscerÓ i principi fondamentali per svolgere l'analisi dinamica, numerica e sperimentale, delle strutture.
Prerequisiti
Conoscenza della dinamica dei sistemi a singolo grado di libertÓ, elementi di calcolo matriciale.
Programma
Richiami sulla dinamica di sistemi a singolo grado di libertÓ con smorzamento viscoso e isteretico.
Sistemi a pi¨ gradi di libertÓ a parametri concentrati e distribuiti - Disaccoppiamento delle equazioni del moto e coordinate modali: autovalori, autovettori e deformate dinamiche - Risposta libera e forzata - Quoziente di Rayleigh e metodo di rayleigh-Ritz.
Serie e trasformata di Fourier - Trasformazione digitale di segnali analogici - Funzioni di correlazione e spettro - Procedure e strumentazione di misura.
Identificazione di sistemi vibranti ed estrazione dei parametri modali - Confronto tra risultati sperimentali e numerici.
Materiali viscoelastici: caratteristiche e utilizzi - Cenni di analisi acustica.
Laboratori e/o esercitazioni
Gli esercizi in aula sono esemplificativi delle metodologie presentate a lezione.
Sono previste esercitazioni da svolgersi al calcolatore su calcolo della risposta di sistemi vibranti, analisi dei segnali, estrazione dei parametri modali.
In laboratorio gli studenti potranno condurre delle misure sperimentali su cui svolgere una analisi modale sperimentale.
Bibliografia
Fasana A., Marchesiello S., 'Meccanica delle vibrazioni', CLUT, Torino, 2006
Maia, N. M. M., Silva, J. M. M. et al, 'Theoretical and experimental modal analysis', Research Studies Press Ltd., England, 1997
Ewins D.J., 'Modal testing: theory and practice', Research Studies Press Ltd., England, 1995
Controlli dell'apprendimento / ModalitÓ d'esame
L'esame si svolge oralmente sugli argomenti trattati in aula e in laboratorio.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti