Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
03CJBGC
Sistemi integrati di produzione
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Meccanica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Ippolito Rosolino       36 20 0 0 7
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/16 5 B - Caratterizzanti Ingegneria meccanica
Obiettivi dell'insegnamento
AbilitÓ e competenze acquisite
Scopo del corso Ŕ quello di illustrare la struttura dei moderni mezzi di produzione con particolare riferimento alle applicazioni della produzione snella (Lean Production). Partendo dalla definizione di Controllo Numerico delle macchine utensili saranno descritti i componenti i moduli o le celle di lavorazione la cui integrazione darÓ vita ad un sistema di produzione.. Il corso terminerÓ con la descrizione particolareggiata di alcuni impianti, ritenuti significativi, per rappresentare altrettante realtÓ produttive.
Programma
Introduzione sui sistemi produttivi
' Classificazione e raggruppamento dei processi produttivi
' Criteri di scelta delle cadenze produttive
' Criteri d'impostazione dei livelli di automazione ed integrazione dei processi
' Rendimento ed efficienza dei processi produttivi

Il controllo numerico delle macchine utensili
' Definizioni e schema di principio di una M.U. a C.N.
' La catena di retroazione di posizione: Encoder rotativi e lineari, incrementali e assoluti
' La struttura e i sistemi di trasmissione
' Strutture e guide
' Viti a ricircolo di sfere
' I servomotori: motori brushless e motori lineari
' Il mandrino:: moto-mandrini e elettromandrini

Sistemi di lavorazione e montaggio
' Componenti dei sistemi di lavorazione e montaggio
' Dispositivi di cambio utensile
' Dispositivi di cambio pallet
' Dispositivi di manipolazione
' Sistemi di movimentazione
' Robot
' Moduli di lavorazione

Le macchine di misura a coordinate
' Definizione e struttura
' Il tastatore
' Cenni alle modalitÓ di programmazione

Sistemi integrati e flessibili di lavorazione
' Definizione di sistemi di produzione
' Archetipi di linee di produzione
' Analisi di una linea a trasferimento: definizione di tasso di produzione
' Componenti di una linea a trasferimento
' Sistemi flessibili di produzione (FMS)
' Linee di lavorazioni 'Agili'

Cenni di programmazione delle macchine a CN
' Il linguaggio ISO e la sua struttura
' Esempi di programmazione manuale
' Programmazione assistita: l'origine, il linguaggio APT
' Il virtual manufacturing

Laboratori e/o esercitazioni
N░ 8 esercitazioni guidate di 2 ore. Saranno dedicate all'utilizzo di un S/W CAM per la programmazione di macchine a CN. Al termine del Corso sarÓ effettuato un test di apprendimento il cui superamento avrÓ una valutazione massima pari a 4/30. Il mancato superamento del test comporterÓ una penalizzazione di 4 punti sul voto d'esame.
Controlli dell'apprendimento / ModalitÓ d'esame
L'esame sarÓ svolto in forma orale al termine del Corso.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti