Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
03KDIEO
Principi di allestimento e museografia
Corso di Laurea in Scienze Dell'Architettura - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Minucciani Valeria ORARIO RICEVIMENTO RC ICAR/16 45 0 0 0 6
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/16 4.5 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso si articola in una parte teorica, più consistente, e in una parte pratica, in cui gli studenti saranno invitati a proporre linee e ipotesi progettuali di fronte a casi studio: l'esame, in forma orale, prenderà spunto dalla presentazione di tali esercitazioni per verificare la conoscenza della parte teorica da parte dello studente. Aprendo una finestra su un panorama che è molto vasto, il corso si prefigge di stimolare la consapevolezza dell'importanza di alcuni accorgimenti progettuali tipicamente 'interni', nonché la padronanza degli strumenti base del progetto di allestimento espositivo
Competenze attese
Lo studente, alla fine del corso, avrà acquisito la consapevolezza della complessità della funzione museale nonché della relativa progettazione. In particolare tenderà a padroneggiare maggiormente l'approccio tipico degli interni, confrontandosi con visuali ad altezza d'occhio e con movimenti e tempi alla scala dell'individuo. Infine lo studente dovrebbe acquisire coscienza delle interrelazioni disciplinari che intervengono nella progettazione degli interni espositivi in genere e museali in particolare, compresa la stretta relazione tra interno ed esterno.
Prerequisiti
Si ritiene molto utile che lo studente abbia già svolto almeno una esperienza progettuale; sebbene siano decisamente utili conoscenze di base sull'architettura del Novecento e competenze inerenti la fisica tecnica e la scienza dei materiali, tali prerequisiti non sono indispensabili poiché il corso può soltanto mirare a competenze di base.
Programma: informazioni integrative
Dopo un rapidissimo excursus sulle radici e sulla nascita del museo moderno, saranno esaminate le tipologie architettoniche e le realizzazioni che si reputano fondamentali nel panorama dell'architettura moderna e contemporanea: dai primi musei alle realizzazioni di Le Corbusier e Wright, di Mies van der Rohe e Kahn, di Piano e di Zumthor, di Herzog-De Meuron, Gehry, Ando, Foster.
Saranno quindi illustrati i concetti base, i principi e gli strumenti dell'allestimento interno, presentando alcune realizzazioni 'esemplari' (con particolare attenzione alla 'scuola italiana') ed esaminando le diverse componenti del progetto: la 'regìa' e il percorso, l'illuminazione, la protezione, la didattica, il cosiddetto 'breviario strumentale'.
Laboratori e/o esercitazioni
Con cadenza settimanale o bisettimanale ' da concordare con gli studenti ' verranno proposte esercitazioni pratiche consistenti nell'impostazione di progetti di allestimento o nella progettazione di massima di impianti espositivi, per concludere con temi maggiormente volti allo studio del dettaglio. I lavori saranno svolti in aula e non richiedono ' pur lasciando allo studente facoltà di approfondimenti - un'elaborazione ulteriore. I temi trattati saranno proposti in relazione agli argomenti teorici trattati nelle lezioni.
Bibliografia
- Sergio Polano, 'Mostrare', Lybra Immagine, Milano 1988
- Franco Minissi, Sandro Ranellucci, " Museografia", Bonsignori, Roma 1992
- Antonella Huber, 'Il Museo italiano', Lybra immagine, Milano 1997
- Alfredo Forti (a cura di Raffaella Melucci, Stefano Nardini), "Orientamenti di museografia", Pontecorboli, Firenze 1998
- Maria Clara Ruggieri Tricoli, Maria Désirée Vacirca "L'idea di museo', Lybra Immagine, Milano 1998
- Mario Federico Roggero, 'Il museo : dal taccuino dell'esperienza', Editori Riuniti, Roma 1999
- Luca Basso Peressut 'll museo moderno', Lybra Immagine,Milano 2005
- Valeria Minucciani (a cura di), 'Il museo fuori dal museo', Ed. Lybra Immagine, Milano 2005
- Valeria minucciani, 'Musei fra immanenza e trascendenza', Ed. Lybra Immagine, Milano 2005
Si consiglia di consultare le riviste, in particolare:"Exporre", "Museum international", 'Detail'.
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
L'esame, a partire dalla presentazione delle esercitazioni svolte in aula che saranno consegnate contestualmente, sarà in forma orale e consisterà nella verifica della padronanza degli argomenti teorici trattati nel corso.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti