Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2012/13
03MYVLZ, 03MYVMQ
Fondamenti di Elettrotecnica ed Elettronica
Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale - Torino
Corso di Laurea in Matematica Per L'Ingegneria - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Lombardi Guido ORARIO RICEVIMENTO A2 ING-IND/31 30 19.5 0 0 11
Reyneri Leonardo ORARIO RICEVIMENTO PO ING-INF/01 26 14 0 0 12
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/31
ING-INF/01
5
5
D - A scelta dello studente
D - A scelta dello studente
A scelta dello studente
A scelta dello studente
Presentazione
Il modulo si propone di fornire gli elementi di base dell'elettrotecnica e dei sistemi elettronici.
Gli aspetti teorici sono finalizzati a trasmettere gli strumenti operativi necessari per risolvere problemi pratici e comprendere il principio di funzionamento dei più comuni dispositivi e sistemi elettrici ed elettronici in ambito ingegneristico.
Risultati di apprendimento attesi
Acquisizione di un linguaggio che permetta di interagire in modo consapevole e costruttivo con i tecnici del settore elettrico ed elettronico.
Capacità di risolvere circuiti elettrici in regime costante, sinusoidale e transitorio operando mediante diverse tecniche di analisi. Concetti fondamenti delle macchine elettriche.
Conoscenza dei concetti fondamentali dell’elettronica analogica e numerica; dei circuiti di protezione a diodo, degli alimentatori, dei sistemi per l’elaborazione analogica del segnale, dei componenti di base dell’elettronica digitale.
Prerequisiti / Conoscenze pregresse
Calcolo differenziale, Algebra dei numeri complessi, Analisi di Fourier, Fisica, studio di funzione.
Programma
MODULO DI ELETTROTECNICA – Guido Lombardi
Fondamenti di circuiti elettrici.
Analisi delle reti resistive.
Analisi dei transitori.
Analisi delle reti in corrente alternata e Potenza in corrente alternata.
Risposta in frequenza e concetti di sistema.
Trasformatori e macchine in corrente continua e alternata.

MODULO DI ELETTRONICA - Leonardo Reyneri
Fondamenti di componenti elettronici.
Diodi e circuiti a diodo.
Alimentatori.
Transistore e amplificatore operazionale.
Circuiti lineari con operazionali.
Circuiti non lineari e comparatori.
Algebra di Boole e espressioni logiche.
Circuiti digitali combinatori e sequenziali.
Organizzazione dell'insegnamento
MODULO DI ELETTROTECNICA - Guido Lombardi
Esercitazioni di calcolo in aula su tutti gli argomenti del corso.
Laboratorio sperimentale: misure su circuiti in regime stazionario, sinusoidale e transitorio.

MODULO DI ELETTRONICA - Leonardo Reyneri
Esercitazioni di calcolo in aula su tutti gli argomenti del corso.
Laboratorio sperimentale: utilizzo degli strumenti di laboratorio e semplici misure elettroniche.
Testi richiesti o raccomandati: letture, dispense, altro materiale didattico
MODULO DI ELETTROTECNICA - Guido Lombardi
- R. Hambley: Elettrotecnica - 4.a edizione, Pearson, 2009 (web http://hpe.pearson.it/hambley)
- R. Perfetti, Circuiti elettrici, Zanichelli, 2003
- C.K. Alexander, M.N.O. Sadiku, Circuiti elettrici, McGraw-Hill
Consultazione
- V. Daniele, A. Liberatore, R. Graglia, S. Manetti, Elettrotecnica, III edizione, Monduzzi Editore, Bologna, 2005.
- G. Rizzoni: Elettrotecnica - Principi e Applicazioni. 2.a edizione, McGraw-Hill, 2007
- C.R. Paul, Analysis of linear circuits, McGraw-Hill, 1989

MODULO DI ELETTRONICA - Leonardo Reyneri
- E. Ambrosini, F. Spadaro: Elettrotecnica ed Elettronica, vol 1, ed. Tramontana, ISBN 9788823335134
- E. Ambrosini: Elettrotecnica ed Elettronica, vol 2, ed. Tramontana, ISBN 9788823336124
- L.M. Reyneri, M. Chiaberge, Esercizi Svolti di Elettronica per il Corso di Elettronica – Ing. Aereospaziale, Politeko, Torino, 2000
- Sbobinature disponibili presso il centro stampa
Criteri, regole e procedure per l'esame
Modalita' di verifica dell'apprendimento
1.L’esame consiste in una prova scritta della durata di tre ore, articolata in domande ed esercizi su entrambe le parti del corso.
a.Le due parti sono valutate separatamente e il risultato dell’esame è la media delle valutazioni
b.Nel caso di una valutazione sopra la sufficienza e dell’altra sotto la sufficienza, verrà richiesto di ripetere solo l’esame per la parte insufficiente (nel qual caso, il tempo a disposizione sarà di 90 minuti)
c.L’eventuale valutazione di ZERO in una delle due parti comporta la ripetizione dell’intera prova
d.Durante la prova scritta è consentito l’uso di una calcolatrice tascabile, ma non è ammessa la consultazione di appunti o libri (salvo un limitato formulario di Elettronica)
e.È possibile per lo studente ritirarsi senza pregiudicare la partecipazione ad appelli successivi
f.Vale solo sempre il risultato dell’ultimo compito consegnato
2.nei giorni successivi ad ogni scritto, viene fissato un appuntamento per la presa-visione degli elaborati, gli eventuali orali e le registrazioni
a.L’elaborato può essere visionato ma non portato a casa.
b.L’eventuale orale, a richiesta dello studente, può correggere il risultato dell’esame sia al rialzo che al ribasso
c.L’orale è condotto collegialmente e riguarda entrambe le parti del corso
d.È possibile delegare un’altra persona per la registrazione del voto, purché si presenti con il libretto
e.Al delegato non è però concesso di visionare il compito
f.Ogni valutazione non registrata entro un anno perde validità e comporta che l’esame venga nuovamente sostenuto
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2012/13
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti