Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
04AXEFW
Fisica delle superfici/Chimica delle superfici
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Dei Materiali - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Onida Barbara ORARIO RICEVIMENTO AC CHIM/07 26 0 0 0 1
Pirri Candido ORARIO RICEVIMENTO O2 FIS/03 22 4 4 0 6
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
CHIM/07
FIS/03
2.5
2.5
A - Di base
B - Caratterizzanti
Discipline fisiche e chimiche
Discipline fisiche e chimiche
Obiettivi dell'insegnamento
Differenti approcci allo studio delle superfici da un punto di vista chimico. Ruolo della natura del solido. Superfici 'ideali' e 'reali'.
Programma
Richiamo sulla struttura dei solidi. Energie reticolari.Costanti di Madelung per le strutture cristalline. Fenomeni di rilassamento e ricostruzione superficiale. Caso di MgO. Ricostruzione per metalli e semiconduttori. Adsorbimento di CO come probe per la coordinazione superficiale di metalli Low-energy-electron-diffraction; tecniche ad emissione di campo
Descrizione frattale delle superfici. L'auto-similaritÓ nei sistemi di polveri. Introduzione ai frattali. Esempi di determinazione di dimensione frattale
Solidi con superficie interna: zeoliti, solidi a mesoporositÓ controllata. Zeoliti: generalitÓ, struttura, impieghi. Le zeoliti principali. a sintesi di sistemi mesoporosi tipo MCM-41. Il silicio poroso.
Adsorbimento. GeneralitÓ: fisico, chimico. Considerazioni termodinamiche. Definizione di sito. Adsorbimento localizzato e non. Definizione di isoterma, isobara e isocora. Adsorbimento di gas e vapori. Approccio del gas bidimensionale: Isoterma di Henry e di Hill-de Boer. Modello e Isoterma di Langmuir. Adsorbimento non-ideale: eterogeneitÓ strutturale e indotta. Le isoterme di Temkin e di Freundlich. I calori di adsorbimento: gli andamenti pi¨ comuni.
L'eterogeneitÓ indotta. Il problema di Ising a una dimensione e a due. Metodi approssimati di soluzione: Bragg-Williams e quasi-chimico (Bethe). Confronto dei metodi. L'isoterma di Fowler-Guggenheim.
Le isoterme di fisisorzione. I sei tipi tipi principali. Il modello BET. L'isotema BET e trattamento dei dati.
Comportamento dei sistemi macro, meso e microporosi nei fenomeni di fisisorzione.
MesoporositÓ: il cappio di isteresi e l'equazione di Kelvin. MicroporositÓ e metodi di misura: t-plot, BJH, etc.
Rassegna di tecniche per l'indagini superficiali. Le spettroscopie.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti