Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
04BAWGD
Geofisica applicata
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Socco Laura ORARIO RICEVIMENTO AC GEO/11 63 21 0 0 5
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
GEO/11 7.5 B - Caratterizzanti Ingegneria per l'ambiente e il territorio
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso si propone di fornire le nozioni e le competenze relative all'applicazione di tecniche geofisiche per l'ingegneria e per le georisorse. Particolare attenzione è dedicata alle tecniche sismiche, utili alla caratterizzazione geomeccanica e all'esplorazione ma, collateralmente, vengono trattate anche le tecniche elettriche ed elettromagnetiche. Nella prima parte, il corso fornirà le nozioni di base per la trattazione dei segnali e per la soluzione dei problemi inversi e, successivamente, approfondirà gli aspetti applicativi legati alle tecniche di indagine. Le metodologie di indagine saranno introdotte da richiami sulla teoria di base cui seguirà la trattazione degli aspetti riguardanti la strumentazione, le tecniche di acquisizione dei dati, i metodi di elaborazione e trattamento dei dati e le procedure di interpretazione. Verranno inoltre analizzate applicazioni a problemi specifici riguardanti la caratterizzazione geotecnica e dinamica e la prospezione per la ricerca delle risorse fluide, approfondendo le potenzialità ed i limiti applicativi delle tecniche studiate. Verranno inoltre trattati gli aspetti legati alla progettazione e all'esecuzione delle campagne di misura con tecniche integrate e all'interpretazione di dati multiparametrici.
Tali obiettivi saranno perseguiti attraverso lo svolgimento di esercitazioni di campo e di laboratorio durante le quali verranno eseguite misure sismiche a rifrazione e per onde superficiali, indagini tomografiche sismiche ed elettriche e verranno elaborati ed interpretati dati sismici, elettrici ed elettromagnetici.
Competenze attese
Nozioni sulle potenzialità e sui limiti delle indagini geofisiche e loro utilizzo nell'ambito della caratterizzazione geotecnica e della prospezione. Competenze sugli aspetti legati all'acquisizione, all'elaborazione e all'interpretazione di misure sismiche, elettriche, elettromagnetiche e per campi di potenziale.
Prerequisiti
Sono da considerarsi propedeutiche le nozioni fornite nei corsi di fondamenti di geofisica, fisica e geologia applicata.
Programma
L'analisi e il trattamento dei segnali.
I problemi inversi in ambito geofisico.
Le tecniche sismiche: propagazione ondosa nei mezzi visco-elastici, eterogenei; catena di misura per l'acquisizione di dati sismici; tecniche di misura: prove sismiche in foro, tomografia a rifrazione e per trasparenza, sismica a riflessione, metodo delle onde superficiali, tecniche per la stima del fattore di smorzamento, le prove non invasive su strutture.
Le tecniche elettriche: richiami sulle caratteristiche elettriche di rocce e terreni; l'applicazione di tomografie elettriche a problemi di geoingegneria. Cenni sulle tecniche elettromagnetiche: brevi richiami sulla propagazione dei campi elettromagnetici; tecniche di misura: misure a basso numero d'induzione; misure in dominio di tempo (TDEM); misure radar.
La progettazione delle indagini geofisiche per problemi complessi nell'ambito della caratterizzazione geomeccanica: criteri ed esempi applicativi;
Laboratori e/o esercitazioni
Esercitazione di terreno: esecuzione di misure sismiche;
Esercitazione di terreno: esecuzione di misure elettriche ed eletromangetiche;
Esercitazione di laboratorio: lettura dei tempi di primo arrivo di segnali sismici e costruzione di dromocrone;
Esercitazione di laboratorio: interpretazione di dati sismici a rifrazione con il metodo dei tempi intercetti e con approccio tomografico;
Esercitazione di laboratorio: elaborazione ed interpretazione di dati di onde superficiali;
Esercitazione di laboratorio: interpretazione di tomografie di resistività;
Esercitazione di laboratorio: elaborazione di dati elettromagnetici;
Bibliografia
Reynolds, J. M, 1997. An introduction to applied and environmental geophysics. Wiley.796 pp.,
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
Gli esami orali consistono in tre domande poste ad ogni candidato, sviluppate attraverso la discussione o lo svolgimento di semplici calcoli.
La consegna di alcuni elaborati svolti nell'ambito delle esercitazioni è condizione per sostenere l'esame.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma provvisorio per l'A.A.2005/06
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti