Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2013/14
05BIDOV
Ingegneria del software
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica (Computer Engineering) - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Anni incarico
Bruno Giorgio ORARIO RICEVIMENTO AC ING-INF/05 80 0 0 12
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/05 8 B - Caratterizzanti Ingegneria informatica
Esclusioni:
04GSP
Presentazione
Il corso presenta i concetti fondamentali dell’ingegneria del software e le discipline principali che essa comprende. Particolare attenzione è dedicata alla formalizzazione dei requisiti software mediante l’uso di modelli UML per la parte strutturale e di reti di Petri estese per la parte comportamentale.
Risultati di apprendimento attesi
Le conoscenze trasmesse riguardano i concetti, i prodotti, le attività e i ruoli principali connessi con l’ingegneria del software.
Le abilità che gli studenti acquisiranno riguardano la capacità di formalizzare i requisiti di un sistema software mediante modelli strutturali e comportamentali e la capacità di risolvere semplici problemi inerenti alle varie discipline del processo di sviluppo del software.
Prerequisiti / Conoscenze pregresse
I prerequisiti comprendono le conoscenze di base sulla programmazione a oggetti e sui database relazionali.
Programma
Introduzione (1 credito)
• Ingegneria del software
• Ciclo di vita e processo del software
• Analisi dei requisiti

Modelli UML (1 credito)
• Modelli di classi, relazioni e attributi
• Casi d’uso
• Diagrammi di attività

Modelli comportamentali (2 crediti)
• Modelli di stato
• Reti di Petri: proprietà e analisi
• Sottoclassi delle reti di Petri
• Reti di Petri temporizzate e colorate

Processi di business (2 crediti)
• Reti di Petri estese (process-oriented)
• Modelli di collaborazione
• Modelli di sistemi B2B (business to business)
• BPMN e pattern di processo

Processo del software (2 crediti)
• Modello CMM
• Verifica e Validazione
• Testing white-box e black-box
• Gestione progetti
• Gestione configurazione
• Qualità del software
• Metodi agili
Organizzazione dell'insegnamento
Il corso è costituito da lezioni in aula.
Testi richiesti o raccomandati: letture, dispense, altro materiale didattico
Sul portale della didattica sono disponibili le slides del corso, che includono riferimenti a testi di approfondimento.
Criteri, regole e procedure per l'esame
L’esame consiste in una prova scritta che comprende un esercizio principale riguardante la formalizzazione dei requisiti testuali di un sistema software mediante la definizione di un modello strutturale e di un modello comportamentale, e altri esercizi relativi alle varie discipline del processo di sviluppo del software. La valutazione degli esercizi si basa sulla correttezza del risultato.
La durata della prova è di due ore; gli studenti possono consultare le slides del corso.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2017/18
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
m@il