Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
05BOXFJ, 05BOXDL
Meccanica dei fluidi
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Butera Luigi       35 21 0 0 7
Sordo Sebastiano Teresio ORARIO RICEVIMENTO     40 16 0 0 12
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/01 5 C - Affini o integrative Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, socio-politica
Obiettivi dell'insegnamento
L'insegnamento si propone di fornire gli elementi per il proporzionamento dei recipienti destinati a contenere fluidi e per il dimensionamento delle condotte di convogliamento. Seppur il corso abbia un approccio applicativo ai diversi problemi, si cerca comunque di dare un buon fondamento teorico ai risultati. Il corso sarā articolato in lezioni (circa 36 ore) ed esercitazioni (circa 24 ore) di cui alcune svolte in laboratorio.
Programma
I fluidi e le loro caratteristiche: definizione di fluido; i fluidi come sistemi continui; grandezze della meccanica dei fluidi e unitā di misura; proprietā fisiche; regimi di movimento; sforzi nei sistemi continui.
Statica dei fluidi: equazione indefinita della statica dei fluidi; equazione globale dell'equilibrio statico; statica dei fluidi pesanti incomprimibili; misura delle pressioni; spinta su superfici piane; spinta su superfici curve; spinta su corpi immersi.
Cinematica dei fluidi: impostazione euleriana e lagrangiana; velocitā e accelerazione; equazione di continuitā; equazioni si stato; tipi di movimento.
Equazione di equilibrio locale per un fluido reale in movimento; equazione globale di equilibrio per un fluido reale in movimento.
Dinamica dei fluidi perfetti: equazioni di Eulero; equazione globale di equilibrio per un fluido perfetto; teorema di Bernoulli; applicazione ad alcuni processi di efflusso; estensione del teorema di Bernoulli ad una corrente; venturimetri e boccagli; integrazione delle equazioni di Eulero ad un volume finito.
Moto dei fluidi reali: esperienza di Reynolds. Correnti in pressione: moto uniforme; moto laminare; cenni sulle caratteristiche generali del moto turbolento; sforzi tangenziali e turbolenti; moto nei tubi lisci e nei tubi scabri; diagramma di Moody; formule pratiche; perdite di carico localizzate. Lunghe condotte: schemi pratici; problemi idraulicamente indeterminati e criteri di economia.

Laboratori e/o esercitazioni
Le esercitazioni in aula tratteranno problemi pratici attinenti agli argomenti svolti a lezione e l'allievo svolgerā esercizi e calcoli esemplificativi.
Nelle esercitazioni di laboratorio l'allievo studierā alcuni fenomeni trattati a lezione fondamentali relativi alla foronomia e alle perdite di carico nelle condotte.
Note


Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti