Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2015/16
05CBIOA
Programmazione a oggetti
Corso di Laurea in Ingegneria Informatica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Bruno Giorgio ORARIO RICEVIMENTO AC ING-INF/05 40 20 0 36 18
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/05 6 F - Altre (art. 10, comma 1, lettera f) Abilità informatiche e telematiche
Esclusioni:
02JEY
Presentazione
Questo corso intende completare la preparazione degli studenti nella programmazione presentando le tecniche di sviluppo del software basate sul paradigma a oggetti e il loro uso tramite il linguaggio java.
Risultati di apprendimento attesi
Le conoscenze trasmesse riguardano i concetti fondamentali della programmazione a oggetti (classi, oggetti, attributi, metodi, ereditarietà e interfacce) e le caratteristiche principali del linguaggio java.
Le abilità che saranno acquisite riguardano: la padronanza di java; la capacità di analizzare i requisiti di un sistema software di complessità ragionevole allo scopo di definire un idoneo progetto a oggetti; la capacità di implementare e collaudare le classi del progetto mediante l'ambiente di sviluppo eclipse.
Prerequisiti / Conoscenze pregresse
I prerequisiti riguardano i costrutti di base della programmazione (tipi e strutture dei dati, istruzioni di controllo, sotto-programmi e chiamate di sotto-programmi), la soluzione di problemi semplici mediante la scrittura di algoritmi, la conoscenza degli algoritmi di sorting e searching.
Programma
Caratteristiche di base (1 credito)
• Programmazione a oggetti, java, eclipse
• Classi, attributi, metodi e costruttori, oggetti
• Package e regole di visibilità
• Array

Strutture (2,5 crediti)
• Ereditarietà e interfacce
• Classe Object e altre classi di libreria
• Eccezioni
• Tipi generici
• Collezioni

Input-output (1,5 crediti)
• Gestione dei file,
• Thread
• Grafica, swing

Soluzione di problemi di programmazione (1 credito)
• Analisi dei requisiti
• Progettazione
• Testing con JUnit
Organizzazione dell'insegnamento
In aggiunta alle lezioni in aula, gli studenti saranno impegnati in esercitazioni di laboratorio, in cui dovranno implementare semplici casi di studio in linguaggio Java con l'ambiente Eclipse.
Testi richiesti o raccomandati: letture, dispense, altro materiale didattico
JSul portale della didattica sono disponibili le slides del corso e le informazioni sui laboratori.
Il testo di approfondimento consigliato è: K. Arnold, J. Gosling, D. Holmes, Il linguaggio Java – Manuale ufficiale. Pearson, 2006.
All’inizio del corso potranno essere indicati anche altri testi.
Criteri, regole e procedure per l'esame
L’esame consiste nella scrittura di un programma java che realizzi i requisiti forniti. Il voto è dato in base alla qualità dell'elaborato misurata in termini di funzionalità correttamente implementate, scelte di progetto e stile di programmazione.
La durata dell'esame è approssimativamente di 2 ore.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2015/16
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti