Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
05CDUEG
Reti di calcolatori
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Organizzazione D'Impresa - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Lamberti Fabrizio ORARIO RICEVIMENTO A2 ING-INF/05 30 20 14 0 4
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/05 5 B - Caratterizzanti Ingegneria informatica
Obiettivi dell'insegnamento
L'allievo acquisisce competenze nel settore delle reti di calcolatori attraverso l'indagine e la sperimentazione dei principi e dei meccanismi propri della rete Internet. In questo scenario l'attenzione si focalizza in primo luogo sulle applicazioni e sui protocolli di comunicazione di uso immediato (FTP, HTTP, telnet, e-mail, etc.) per i quali è possibile proporre la sperimentazione diretta a casa e in laboratorio.
Prerequisiti
Conoscenza dei livelli più bassi della architettura di rete Internet (livelli 1-4).
Programma
Gli argomenti trattati nel corso valorizzano gli elementi significativi strumentali alla comprensione del funzionamento del sistema della rete, analizzando aspetti inerenti le possibili configurazioni e l'impatto che queste hanno sull'organizzazione dei sistemi informativi adottati nelle piccole e grandi organizzazioni. In particolare si trattano i seguenti
argomenti:
-Internet e le reti di calcolatori: il sistema nel suo complesso; -I protocolli di comunicazione e il livello di applicazione (HTTP, FTP, telnet, e-mail, etc.); -Cenni sul linguaggio HTML; -Il livello di protocollo di trasporto sperimentando le metodologie di specifica applicate ai meccanismi che caratterizzano TCP e UDP; -L'impatto delle applicazioni multimediali sulle scelte infrastrutturali per l'interconnessione delle unità di elaborazione; -Introduzione al linguaggio XML; -Processi, applicazioni e l'infrastruttura della rete; -La gestione della rete in termini di protocollo e strategie.
Laboratori e/o esercitazioni
L'allievo sperimenta il funzionamento dei protocolli del livello di applicazione (HTTP, telnet, e-mail, etc.), si confronta con alcuni esempi di configurazione di reti di calcolatori e con gli strumenti atti ad analizzarne l'evoluzione e la dinamica. Esercitazioni e laboratori permettono di valutare la componente della competenza connessa al "saper essere" dell'allievo.
Bibliografia
- J. F. Kurose, K. W. Ross "Computer networking: a top-down approach featuring the Internet", 3rd edition, Addison Wesley, 2004.
- Lucidi elaborati dal docente.
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
L'esame è scritto ed è finalizzato alla valutazione delle seguenti
competenze:
-utilizzo del linguaggio di dominio (peso 10%); -impiego del rigore metodologico (peso 10%); -capacità di interpretare e formalizzare i requisiti (peso 20%); -capacità di prefigurare e formalizzare soluzioni adeguate ai requisiti esplicitati (peso 20%); -prontezza nell'elaborazione delle soluzioni (peso 20%); -sensibilità al contesto del dominio nell'uso degli strumenti e delle metodologie per la soluzione dei problemi e propensione allo sviluppo del ruolo nella squadra (20%); Esso prevede una componente teorica, attraverso la quale si evidenzia la parte di competenza connessa al "sapere" e una componente pratica finalizzata alla valutazione del "saper fare". Il "saper essere" viene valutato nel contesto delle attività di laboratorio.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti