Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
05CHWEG
Sistemi di produzione
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Organizzazione D'Impresa - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Galetto Maurizio ORARIO RICEVIMENTO O2 ING-IND/16 38 18 0 0 6
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/16 5 B - Caratterizzanti Ingegneria gestionale
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso mira a fornire nozioni di base sui principali processi per la trasformazione di materie prime e semilavorati metallici in particolari e prodotti finiti, inquadrandoli nell'ambito di sistemi di produzione, con particolare riguardo alla meccanica. Alla luce delle proprietą meccaniche dei materiali metallici, vengono descritti mediante modelli semplici alcuni processi tipici, per consentirne la stima del fabbisogno in termini dinamici ed energetici.
Competenze attese
Conoscenze su sistemi e processi di lavorazione impiegati nella produzione meccanica.
Prerequisiti
Sono opportune conoscenze almeno a livello elementare di disegno, di fisica (meccanica), di algebra e di trigonometria.
Programma
Introduzione, ciclo prodotto, tolleranze e capacitą di processo.
Principali processi produttivi.
Proprietą meccaniche dei materiali: prove a trazione e compressione e di durezza.
Produzione di semilavorati ferrosi.
Fonderia e lavorazioni per stampaggio, laminazione, estrusione, trafilatura e lavorazioni di lamiere. Taglio dei metalli, tornitura, foratura, alesatura, fresatura, stozzatura, brocciatura, rettifica e superfinitura.
Cenni su processi di assemblaggio.
Programma: informazioni integrative
Introduzione, ciclo prodotto, richiami sulle tolleranze (dimensionali, di forma e posizione, rugositą) in relazione alle capacitą dei processi esaminati.
Classificazione e tipologia dei principali processi in esame, loro inserimento in sistemi produttivi.
Principali proprietą meccaniche dei materiali metallici d'interesse applicativo, rilevabili in prove a trazione e compressione e di durezza.
Cenni sulla trasformazione di materie prime in semilavorati ferrosi.
Fonderia dei metalli e lavorazioni per deformazione plastica: fucinatura, stampaggio, laminazione, estrusione, trafilatura, taglio piegatura ed imbutitura di lamiere, tornitura in lastra.
Taglio dei metalli e lavorazioni per asportazione di truciolo: macchine ed utensili per tornitura, foratura, alesatura, fresatura, stozzatura, brocciatura, rettifica e superfinitura.
Cenni su processi di assemblaggio.
Laboratori e/o esercitazioni
Svolgimento in aula di esercizi su prove dei materiali, processi di deformazione plastica e lavorazioni ad asportazione di truciolo.
Bibliografia
- A. Villa, G. Murari, D. Antonelli, Sistemi di produzione, CLUT, Torino 2004
- A. Zompģ, R. Levi, Tecnologia meccanica, UTET Libreria, Torino 2003.
Controlli dell'apprendimento / Modalitą d'esame
L'esame scritto, riguardante argomenti trattati durante il corso, mira a verificare l'acquisizione dei principali concetti introdotti e la loro corretta applicazione alla soluzione di problemi applicativi.
Il docente si riserva la facoltą di far svolgere una prova orale aggiuntiva. La votazione conclusiva terrą conto dell'attivitą svolta nel corso delle esercitazioni.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti