Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
05EJFHM
Elementi di struttura della materia
Corso di Laurea in Ingegneria Fisica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Pirri Candido ORARIO RICEVIMENTO O2 FIS/03 3 1 0 0 10
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/01 4 B - Caratterizzanti Ingegneria elettronica
Obiettivi dell'insegnamento
Comprensione dei principi fondamentali della meccanica quantistica. CapacitÓ di risolvere semplici problemi di fisica moderna. Formazione di una base di conoscenze per la comprensione delle applicazioni basate sui principi trattati.





Programma
Programma

- Meccanica quantistica
- Richiami di ottica fisica: interferenza di due sorgenti, Diffrazione da una fenditura
- Inadeguatezza delle fisica classica (effetto fotoelettrico, effetto Compton, '.)
- Dualismo onda-corpuscolo
- Principio di indeterminazione
- Onde quantistiche ed ampiezza di probabilitÓ
- Formulazione di Heisenberg per la meccanica quantistica: rappresentazione delle variabili dinamiche con operatori, equazione agli autovalori ed autostati, esempi semplici
- Principio di corrispondenza, Momento angolare orbitale e spin
- Principio di Pauli
- Formulazione di Schr÷dinger per la meccanica quantistica: buca di potenziale a pareti infinite, quantizzazione dei livelli, spazio degli impulsi, cenni sull'atomo di idrogeno, equazione di continuitÓ per la probabilitÓ, onde di energia
Meccanica statistica e statistiche classiche e quantistiche
-Ě Ipotesi di equiprobabilitÓ, probabilitÓ termodinamica ed equilibrio
- Entropia
- Statistiche di Maxwell e Boltzman
- Statis tica di Fermi-Dirac: determinante di Slater
- Statistica di Bose-Einstein.



Laboratori e/o esercitazioni
Laboratori e/o esercitazioni

Esercitazioni atte a familiarizzare lo studente con le procedure di calcolo tipiche degli argomenti trattati.
- Esercizi sul principio di Indeterminazione e sulle sue conseguenze.
- Esempi di risoluzione di problemi quantistici mediante la formulazione di Heisemberg.
- Esempi di risoluzione di problemi quantistici mediante la formulazione di Schr÷dinger.
- Esempi di applicazioni della meccanica statistica e delle varie statistiche, sia classiche che quantistiche.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti