Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
06AZNDI, 06AZNEG
Fondamenti di informatica
Corso di Laurea in Ingegneria Logistica E Della Produzione - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Organizzazione D'Impresa - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Corno Fulvio   AC ING-INF/05 70 30 20 0 7
Lioy Antonio ORARIO RICEVIMENTO PO ING-INF/05 70 30 20 0 8
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/05 10 A - Di base Matematica, informatica e statistica
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso presenta i fondamenti dell'informatica, con lo scopo di chiarirne i principi teorici per permettere una corretta valutazione delle possibilitÓ applicative degli elaboratori elettronici. Inoltre tratta i fondamenti della programmazione dei sistemi di elaborazione elettronici, con lo scopo di sviluppare le capacitÓ di analisi di un problema e di creazione di una soluzione formale. In particolare gli allievi acquisiranno una discreta "manualitÓ" nello sviluppo di programmi in linguaggio C.
Competenze attese
CapacitÓ di analizzare un sistema di elaborazione elettronico in termini di funzionalitÓ, costo e prestazioni.
CapacitÓ di sviluppare soluzioni formali a semplici problemi e di programmare tali soluzioni in linguaggio C.
Programma
I principi di funzionamento dei sistemi di elaborazione elettronici: codifica dei dati, tecnologia elettronica, componenti hardware e software.
Programmazione di un sistema di elaborazione: formalizzazione delle soluzioni e traduzione in linguaggio C.
Programma: informazioni integrative
CENNI STORICI (2 ore): evoluzione del calcolo automatico, breve storia dei calcolatori meccanici, elettromeccanici ed elettronici.
CODIFICA DELL'INFORMAZIONE (10 ore): sistemi di numerazione (in particolare il sistema binario); numeri relativi (codifica in modulo e segno ed in complemento a due); numeri frazionari (problemi di approssimazione; codifica fixed-point e floating-point; lo standard IEEE-754); codifica BCD; operazioni aritmetiche in binario puro ed in complemento a due; errori di overflow e di underflow; informazioni non numeriche (codici binari, codice ASCII); protezione dell'informazione dagli errori casuali (codici a rivelazione ed a correzione d'errore).
LOGICA BOOLEANA (4 ore): variabili booleane, operatori logici (and, or, not, exor), tavola di veritÓ, teoremi booleani, minimizzazione di espressioni logiche.
TECNOLOGIA ELETTRONICA (6 ore): transistori, porte logiche, circuiti combinatori, flip-flop, circuiti sequenziali, registri; tecnologie elettroniche (MOS, bipolari, circuiti integrati).
ARCHITETTURA DEGLI ELABORATORI ELETTRONICI (12 ore): unitÓ di input (buffer, ADC; tastiera, mouse, scanner, tavoletta grafica); unitÓ di output (buffer; video, stampanti, plotter); unitÓ operativa (ALU, registri, flag); memoria (indirizzamento, RAM, ROM; floppy-disk, hard-disk, CD-ROM; nastri magnetici, QIC, DAT); unitÓ di controllo (program-counter, instruction-register, esecuzione di un'istruzione); sistemi di comunicazione (modem e reti).
IL SOFTWARE (6 ore): il sistema operativo (funzionalitÓ; sistemi batch, multitask, time-sharing, real-time, fault-tolerant); gli strumenti per lo sviluppo dei programmi (interprete, compilatore, linker, librerie statiche e dinamiche, debugger, profiler); linguaggi di programmazione (codice macchina, linguaggio assembler, linguaggi ad alto livello).
ANALISI FORMALE DI UN PROBLEMA (4 ore): identificazione del problema (input, output, elaborazioni richieste, condizioni al contorno non specificate o sottintese); decomposizione in problemi elementari (approccio top-down e bottom-up).
FORMALIZZAZIONE DI UNA SOLUZIONE (4 ore): formalizzazione mediante pseudo-linguaggio; formalizzazione mediante diagrammi di flusso (flow-chart); diagrammi di flusso strutturati e non strutturati.
IL LINGUAGGIO C (20 ore): tipi di dato, istruzioni di assegnazione, operazioni aritmetiche e logiche, istruzioni di controllo, sottoprogrammi e passaggio dei parametri, libreria di I/O, libreria matematica, file di testo.
Laboratori e/o esercitazioni
Esercitazioni in aula: codifica dell'informazione (2 ore - conversioni tra basi diverse, codifica di numeri relativi e razionali, codifica di informazioni generiche, rivelazione e correzione di errori casuali); operazioni aritmetiche (2 ore - addizioni e sottrazioni in binario puro ed in complemento a due); logica booleana (2 ore - verifica di espressioni logiche, costruzione e minimizzazione di funzioni logiche); architettura degli elaboratori elettronici (4 ore - dimensionamento di componenti e calcolo di prestazioni); programmazione in linguaggio C (14 ore - applicazione di formule matematiche, riduzione di dati numerici, analisi di testi, interfacce a men¨).
Esercitazioni (assistite) in laboratorio informatico: programmazione in linguaggio C (14 ore).
Bibliografia
- A.Lioy, 'Fondamenti di Informatica - quaderno di testo', ed. POLITEKO
- Dispense di programmazione in linguaggio C, disponibili sul sito web del corso.
- P.Tosoratti, G.Collinassi, 'Introduzione all'informatica'',ed. Ambrosiana.
Verifica la disponibilita in biblioteca
Controlli dell'apprendimento / ModalitÓ d'esame
Compito scritto comprendente domande teoriche sui fondamenti dell'informatica e l'architettura hardware e software dei sistemi di elaborazione (1 ora) ed un esercizio di programmazione in linguaggio C (2ore).
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti